Benevento, la caccia alla A riparte da cinque Under 20

Il Benevento prepara l'assalto alla serie A nel ritiro di Pinzolo. Fallito l'appuntamento con il ritorno nella massima competizione nella passata stagione quando al traguardo mancavano appena due gare, i giallorossi hanno rifatto il look. In panchina è stato scelto Filippo Inzaghi, reduce dall'avventura terminata male con il Bologna e ora a caccia del riscatto.
L'ex bomber di Milan, Juventus e Nazionale nella lista dei convocati ha inserito cinque ragazzi Under 20 azzurrabili. Tutti provenienti dal settore giovanile beneventano.
Nell'elenco dei portieri figurano Stefano Carriero e Gennaro Zagari, entrambi classe 2001. Carriero è stato protagonista nella passata stagione di un buon rendimento tra i pali della Primavera di Pasquale Bovienzo. Il ragazzo cresciuto nell'Academy Brindisi è passato dal Martina Franca con cui ha disputato i campionati Under 15 e 16 di serie C. Quest'ultimo gli è valso la convocazione per uno stage con la rappresentativa di Lega Pro di Daniele Arrigoni. Successivamente è stato prelevato dal Benevento con cui sta proseguendo il suo percorso.
Il napoletano Zagari ha invece giocato nel Vomero Aminei prima di trasferirsi allo Spezia dal quale poi è passato al Napoli in età di Under 17. Nello scorso campionato è stato chiuso da Carriero.
Inzaghi può contare pure su Luca Sparandeo, difensore classe 1999 che ha chiuso in crescendo nel corso del suo prestito semestrale alla Viterbese, in serie C. Il difensore, che può essere impiegato come terzo del pacchetto arretrato ma pure come terzino di una difesa a quattro, è stato forgiato dalla Cesare Ventura, prima di essere tesserato dal Benevento che lo ha soffiato all'Inter.
Cursore sinistro è Francesco Rillo (2000), titolare in Primavera nell'ultimo biennio e destinato a un prestito nelle serie minori salvo il caso in cui non dovesse far colpo sul nuovo tecnico. Il ragazzo che si ispira a Alex Sandro è un grande appassionato di playstation, sua inseparabile compagna pure in ritiro.
Il più atteso tuttavia è Giovanni Volpicelli, centrocampista con un passato all'Aversa Normanna e al Napoli. I partenopei non lo riscattarono in Under 17 dai granata, ci pensò quindi il Benevento a puntare su di lui. Dopo l'esordio in serie A in occasione della sfida con l'Hellas Verona, ci si sarebbe aspettato di vederlo più spesso in campo nel torneo passato di serie B. Invece varie panchine ma non è mai sceso in campo dopo aver assaporato il terreno di gioco nella partita di Coppa Italia contro il Cittadella. A questo punto il suo futuro prossimo è un'incognita. Le sue chance di restare in prima squadra sono legate alle impressioni che riuscirà a destare in Inzaghi. L'eventualità di andare via in prestito per giocare con continuità rimane in maniera concreta sullo sfondo.

Credit foto: sito ufficiale Benevento calcio