Archivi categoria : Serie C

Sangiorgi, ciak si gira! Alla regia della Pro Vercelli

Giocare con una squadra pluriscudettata non dev’essere semplice. Nemmeno se quei successi risalgono alla notte dei tempi. Perché il blasone resta, immutato, anno dopo anno. Alessandro Sangiorgi, centrocampista classe ‘99, questo lo sa, così come sa che vestire la maglia della Pro Vercelli è un onore prima ancora che un onere. La Giovane Italia lo ha intervistato dopo una stagione positiva con le bianche casacche, con 28 presenze complessive. Una bella scalata sempre con la stessa maglia. Dagli Allievi Nazionali ad oggi, posso dire che son cresciuto nella Pro Vercelli. Ho avuto sempre mister Grieco a guidarmi, anche negli anni... Continua a leggere

Filippo Serena fra i top in C. Tra stadi e università

Dedizione e senso del dovere. In campo e in aula. Filippo Serena, classe '99, è uno dei prospetti più interessanti del nostro panorama calcistico. Al punto da essere nella Top 10 del ranking di Serie C de La Giovane Italia dopo una bella stagione, la prima tra i "grandi", al Pontedera, in prestito dal Venezia. Il tutto frequentando l'università e portandosi sulle spalle un cognome pesante, quello di papà Michele, ex giocatore di Serie A e attualmente allenatore. Primo anno in C terminato. Con una crescita certificata dal nostro database che ha premiato le tue 35 presenze. "Non pensavo di... Continua a leggere

Niente Mondiale? Ora Sala cerca notti magiche con l’Arezzo

Non è bastato un torneo di serie C da protagonista a Marco Sala per convincere Paolo Nicolato a concedergli un posto sull'aereo per la Polonia. Il terzino scuola Inter ma in prestito all'Arezzo è rimasto tagliato fuori dalle convocazioni del ct per il Mondiale Under 20. Il ragazzo di Rho aveva accarezzato l'idea dopo aver preso parte a 8 delle convocazioni diramate da agosto in poi quando è stato avviato il nuovo ciclo. Il cursore mancino era sceso in campo da titolare nell'amichevole estiva con il San Marino e successivamente nelle gare della Elite League contro Germania e Repubblica Ceca.... Continua a leggere

Dal Ravenna alla Nazionale: Salvatore Esposito l’indovino

Dalla Primavera all’estate. Non solo in natura ma anche nel calcio, soprattutto di Serie C. Di solito i giovani che terminano il loro periodo di formazione nelle giovanili, passano a giocare tra i grandi in estate, approfittando della preparazione per attrezzarsi meglio al “grande salto”. Salvatore Esposito, appena convocato per i Mondiali Under 20, ha fatto tutto nel giro di 72 ore. Dalla Primavera della Spal al debutto in Lega Pro col Ravenna, dal giovedì al sabato. Come ha raccontato Matteo Sabbadini, direttore sportivo dei giallorossi, ai microfoni de La Giovane Italia: “Di solito quando arriva un giovanissimo pensi che... Continua a leggere