Nesta “progetta” il suo Frosinone partendo da 4 Under 20

L'era di Alessandro Nesta sulla panchina del Frosinone è appena cominciata. La società ciociara punta al salto in serie A e il tecnico laziale si è già messo al lavoro. Dopo il pre ritiro al centro FisioTerm di Ferentino, i gialloblù questo pomeriggio sono partiti per raggiungere il Terminillo e proseguire la preparazione precampionato. Il gruppo è compostato anche da quattro Under 20, un classe 1999, due 2000 e un 2002.
Il più "anziano" del quartetto a disposizione dell'ex difensore di Lazio e Nazionale è Andrea Errico. Il trequartista romano ha già mosso i primi passi in prima squadra nella passata stagione quando è stato convocato in diverse circostanze senza però raccogliere gettoni di presenza in serie B. Nel campionato Primavera 2, da fuoriquota, è stato invece protagonista di una stagione positiva, pure sotto porta con 6 gol all'attivo. Se non dovesse restare nel gruppo di Nesta sarà ceduto in prestito.
Il difensore Francesco Verde, così come Errico, ha assaporato l'ebbrezza di andare in panchina sia in serie A sia in serie B nel torneo da poco concluso. Battesimo ufficiale per il momento rimandato. Il ragazzo di Sant'Antimo, allevato dal Real Casarea, durante la sua carriera è arretrato dal centrocampo alla difesa. In quest'ultima posizione sfrutta la capacità di impostare la manovra dal basso, una caratteristica acquisita negli anni precedenti.
Per il Frosinone due presenze Under 20 pure tra i pali. Il più grande è Giuseppe Marcianò, romano nato nel 2000. Prelevato dalla Lodigiani nel 2016 e fin da subito si è messo in luce nel club. Inoltre nel 2017 ha conquistato la "Lazio Cup" con la B Italia allenata da Massimo Piscedda, selezione in cui è riuscito a ritagliarsi un ruolo di primaria importanza.
Il più piccolo del gruppo è Andrea Trovato, che è anche stato l'ultimo a entrare nel vivaio del Frosinone. Il portiere 2002, in passato convocato per un paio di stage dall'Italia Under 16, è stato prelevato pochi giorni fa dalla Roma, società che a sua volta lo aveva acquistato dalla Pro Roma. I ciociari hanno fatto un importante investimento per strapparlo ai giallorossi. Il portiere, al termine del ritiro, si metterà a disposizione della Primavera frusinate con cui proverà a completare la propria ascesa. Sul monte Terminillo intanto può far già breccia nel cuore di Nesta.

Credit foto: sito ufficiale Frosinone calcio