Serie D, day 32: Manconi e Righetti lanciano l’Ambrosiana!

La giornata numero 32 di Serie D, nella ormai consueta collocazione al giovedì in occasione delle festività pasquali, ha regalato grande risalto ai nostri under, specie quelli impegnati nella lotta per non retrocedere.

Sugli scudi due ragazzi dell'Ambrosiana che confermano il loro ottimo torneo andando a segno entrambi nel vittorioso colpo esterno contro la Virtus Bergamo. I 2000 Enrico Manconi e Nicolò Righetti realizzano rispettivamente le reti 6 e 4 in stagione nel 2-4 con cui la squadra veneta si allontana dalla retrocessione diretta e si candida a disputare i play out. Sempre nel girone B va a bersaglio anche Andrea Tremolada che conferma il suo buon momento di forma realizzando la sua terza rete in stagione nel pareggio della sua 2Olginatese contro la Caronnese.

Altra vecchia conoscenza a segno è Mattia Franchini, pezzo pregiato dell'Union Feltre che arriva a quota 8 reti nell'importantissimo match contro l'Adriese, vero spareggio per la seconda piazza del girone C.

Come Righetti, altri tre ragazzi raggiungono quota 4 in campionato: nel girone A Michele D'Ausilio dell'Arconatese; nel girone G Valerio Mastrantonio del Monterosi ed Emanuele Renzi del Trastevere.

A quota tre nella nostra serie D troviamo invece, entrambi nel gruppo A, Alessandro Carnicelli del Sestri Levante e Mamadou Bara Ngom, 2000 della Folgore Caratese.

Nutrita la schiera di under che segnano il loro secondo gol in questo 2018-2019: ben tre arrivano dal girone G (Alessio Gallitano e Davide Zucchi del Ladispoli, Antonio Energe (2000) del Latina), ben accompagnati da Federico Barlafante (2000 del Real Giulianova nel gruppo F) e Mattia Tascone (2000 del Gragnano, girone H).

Giungono dal gruppo F invece tre nuovi arrivi in classifica marcatori: Oliver Urso del Forlì, Francesco Scarponi (2000) della Savignanese e Mattia Bisceglia dell'Olympia Agnonese.  A fianco a loro nella nostra rassegna troviamo Vincenzo Ciotoli, 2000 della Sanremese (gruppo A), Luca Battistini del San Marino (girone D) e Simone Pipolo 2000 del Gelbison (girone H).