Serie D, day 33: Fognini segna e fa esultare… il Como!

Penultima giornata di Serie D ed emozioni che non accennano a diminuire man mano che i nove gironi esprimono i rispettivi verdetti. Detto settimana scorsa delle promozioni di Az Picerno, Lecco e Bari, questa settimana la festa esplode a Como ed Arzignano, ed entrambe le promozioni portano le firme prestigiose degli under.

Il nostro seguitissimo e "almanaccato" Luca Fognini del Sondrio prosegue nel suo ottimo campionato realizzando la sua quinta rete stagionale nel prezioso pareggio per 2-2 in casa di un Mantova che lascia così il via libera alla rivale Como per la salita tra i professionisti. Como (girone B) nel quale raccoglie un'altra gioia personale Enrico Celeghin, che sale a quota 4 con il gol segnato contro la Virtus Bergamo.

L'altra promozione è quella dell'Arzignano (girone C) che va per la prima volta tra i professionisti grazie alla rete del giovanissimo Manuel Antoniazzi (centrocampista classe 2000) che non poteva scegliere giorno migliore per siglare la prima rete stagionale alla tredicesima presenza!

A questo punto, in pieno spirito LGI, ci piace sottolineare che sia Fognini che Antoniazzi sono prodotti dei rispettivi settori giovanili, a conferma che il lavoro svolto dalle scuole calcio e academy nostrane produce sempre ottimi frutti.

Altri volti noti delle nostre cronache, intanto, continuano a regalare soddisfazioni ai loro tifosi nella corsa al raggiungimento dei rispettivi obiettivi. Abdoulaye Sall realizza la quattordicesima rete in campionato proiettando la Pro Dronero in quello che sarebbe un vero miracolo, ossia il raggiungimento dei play out del gruppo A. Giuseppe Argento torna a segnare dopo 4 mesi salendo a quota 6 e rilanciando così le ambizioni della Sangiustese di agguantare i play off del girone F. Federico Sala sale a quota 11 e mantiene viva la speranza della salvezza diretta del suo Mezzolara (girone D). Mattia Mencagli segna il suo settimo sigillo per la lotta play out della Sinalunghese (girone E).

Nel girone G, Emanuele Renzi e Luigi Fontana raggiungono quota 5 rafforzando le  posizioni di Trastevere (play off) e Latina (salvezza già acquisita).  Nutritissimo, invece, il gruppo di ragazzi che si ergono a quota 3: da nord a sud Fabio Gonella (2000 del Bra, girone A), Luca De Sanctis (2000 del Cannara, girone E), Mattia Bisceglia dell'Olympia Agnonese (girone F), Davide Zucchi del Ladispoli (girone G), Michele Terrevoli (2000 del Bitonto) e Mattia Tascone (2000 del Gragnano) per il girone H.

Quota 2 per la coppia del gruppo C formata da Luca Nicoloso dell'Adriese e Gianmarco Scapin del Campodarsego; il terzetto del girone E Cosimo Belluomini (2000 del Viareggio), Gianluca Maggioli dello Sporting Trestina ed Alberto Montini (2001 del San Donato Tavarnelle); Marco Pastore, classe 2000 del Reggio Audace (girone D); Morgan Besana dell'Avezzano (gruppo F); Mattia Retucci del Gela (girone I) e Matteo Lazzarini del Villa d'Almè (girone B).

A 90 minuti dal termine della stagione di Serie D facciamo la conoscenza, infine, oltre al già citato Antoniazzi, di Mattia Baccanelli (2000 del Darfo Boario, girone B), Matteo Santinon del Campodarsego (girone C), Edoardo Baraboglia del Montegiorgio (girone F) e Vincenzo Di Dato (2000 della Turris, girone I).