Serie D, playoff: impresa Inveruno, De Maria ribalta tutto!

Tempo di finali per la Serie D che continua a regalare emozioni fino all'ultimo minuto di tutte le gare, nel bene e nel male, per i nostri talenti under. Sei (più una, decisiva come vedremo, di un '98) le reti dei nostri alfieri in una domenica ricca di colpi di scena.

Partiamo dall'impresa più incredibile, quella dell'Inveruno che riesce ad imporsi sul campo del Ligorna dopo essere stato in svantaggio per 76'. E' lì che l'altrettanto giovane Mister Andreoletti (31 anni per il tecnico) getta nella mischia i due under Vincent De Maria ('99) e Dario Braidich ('98). Il primo piazza la zampata del pari su punizione all'81', il secondo al 91' fa impazzire di gioia i lombardi per una rimonta che ha dell'incredibile. La vittoria nei playoff è ancora più importante perché fino a pochi giorni prima era trapelata la voce di una possibile dismissione della squadra o di una fusione con altre realtà dell'Altomilanese (Arconatese?) poi smentite dallo stesso presidente Simonini.

Diametralmente opposte le sensazioni per i due promettenti giovani del Fiorenzuola: Lorenzo Rivi (ottava rete in stagione per lui) e Paolo Matera (secondo centro) le cui realizzazioni non bastano ai piacentini per spuntarla contro la corazzata Modena, capace di spuntarla 3-2 al fotofinish grazie alla vecchia volpe Sansovini. Risultato di tutto rispetto comunque per la truppa di mister Brando che ha messo in luce diversi giovani in questa annata di Serie D.

Molti chilometri più a sud altra rimonta: il Lanusei rischia inizialmente grosso in casa contro il Cassino, passato in vantaggio grazie al gol dell'under Davide Centra ma riesce ad imporsi grazie alla rete del 2000 Andrea Sicari che vale il definitivo 2-1.

Si sono nel frattempo concluse anche le prime fasi dei triangolari della poule scudetto con il pirotecnico 3-3 nel derby lombardo tra Como e Lecco con gli ospiti che raggiungono le semifinali grazie anche alla rete di Michele Silvestro che, di fatto, elimina i lariani. Deciso dunque il quadro delle semifinali che vedranno affrontarsi, il prossimo 31 Maggio Cesena - Lecco ed Avellino - Pergolettese prima dell'atto conclusivo in programma il 2 Giugno.