U19 C, Elia superstar trascina la Juve Stabia

È toccato a Salvatore Elia rilanciare la Juve Stabia contro la Sicula Leonzio. Il classe '99 di Prato è entrato in campo nella sfida di Lentini suonando la sveglia ai gialloblù. Non è la prima volta che è stato proprio l'attaccante esterno a rivitalizzare la compagine di Fabio Caserta. Probabilmente memore di ciò, il tecnico calabrese lo ha gettato nella mischia sul risultato di 2-0 in favore dei padroni di casa. I fatti gli hanno dato ragione perché le Vespe, con Elia in campo, sono riuscite a pungere tre volte capovolgendo un risultato che sembrava ormai compromesso. L'attaccante esterno, entrato nel settore giovanile dell'Atalanta dopo quattro stagioni in forza al Lecco, ha lavorato un pallone sulla corsia sinistra disegnando un cross preciso per la testa di Paponi generando il calcio d'angolo dal quale è nato il 2-1. Ma non è terminata qui perché, dopo il pareggio, il pratese ha sfruttato anche il suggerimento di Carlini e da posizione impossibile ha beffato l'estremo difensore avversario firmando il sorpasso che ha proiettato i campani a pochi metri dal ritorno in serie B. Quattro mesi dopo dunque ha aggiornato la voce dei suoi gol in campionato e continua la caccia alla maglia Azzurra che non veste dal 2016 quando tra febbraio e agosto ottenne una chiamata dall'Under 17 di Alessandro Dal Canto e due dall'Under 18 di Paolo Nicolato.

Cosa bolle nel ranking. Il gol alla Sicula Leonzio consente a Salvatore Elia di guadagnare otto punti nella classifica bonus/malus. Un punteggio che permette al giovane prodotto del settore giovanile dell'Atalanta di raggiungere il 22esimo posto con 81 punti, tre in meno rispetto a Matteo Piacentini e a -5 dalla ventesima posizione occupata da Danilo Gaeta della Paganese.
Al comando della graduatoria rimane ancora Marco Sala dell'Arezzo, ora incalzato da Alessandro Fiordaliso. Il difensore del Teramo, approfittando del riposo forzato dell'Under 20 Azzurro in occasione del turno con il Pro Piacenza, vola al primo posto della graduatoria del minutaggio. Nel ranking bonus/malus è invece a -2 dal terzino di Rho.

I debuttanti. La trentacinquesima giornata di serie C produce inoltre quattro debutti.
L'unico in campo dal calcio d'inizio è Leonardo Loria, portiere classe '99 della Juventus. L'estremo difensore ha ottenuto il suo primo gettone professionistico nella gara della squadra B dei bianconeri contro l'Olbia.
Nel girone A, soddisfazione dei primi minuti in serie C pure per Valerio Lolli, attaccante classe 2001 dell'Arzachena.
Infine, due i battesimi nel girone B. Si tratta di Niccolò Nardini del Pordenone, difensore classe 2001; e Lorenzo Panaioli, centrocampista 2001 della Sambenedettese.

Ecco le Classifiche complete di rendimento