U20 B: Gori e Carraro bomber di giornata

La trentesima giornata cadetta, rigorosamente in chiave Lgi, ha confermato il trend delle ultime settimane. Gli under azzurrabili non vanno più di moda solo nel campionato di serie A. Il numero di giocatori impiegati, dal primo minuto o a gara in corso, è salito in maniera esponenziale così come la capacità di incidere dei baby Lgi sulle sorti delle rispettive squadre. L'attaccante del Livorno classe 1999, Gabriele Gori, ha segnato la prima rete con la maglia dei labronici, anche se il suo calcio di rigore è servito solo a illudere i rossoneri, sconfitti nella tana del lanciatissimo Perugia. Di sicuro, però, è stato un centro utile a far capire al tecnico dei toscani che Gori può essere una chiave di volta nella corsa salvezza. L'attaccante del Livorno è uno dei profili più interessanti inseriti nel nuovo almanacco de La Giovane Italia.

Primo acuto tra i pro. L'altro bomber di giornata è stato il centrocampista del Perugia, classe 1998, Marco Carraro, autore di una delle reti che hanno consentito alla squadra di Nesta di confezionare un successo prezioso in ottica playoff. Il giocatore scuola Inter ha realizzato il suo primo centro tra i professionisti. Da segnalare anche l'assist sfornato dal centrocampista del Crotone, Niccolò Zanellato (classe 1998).

Battesimi di fine marzo. Ma non di soli gol vive La Giovane Italia. La trentesima giornata di campionato è stata caratterizzata da due esordi. Il primo era molto atteso a Palermo. Dopo una serie di incredibili infortunati è tornato a rivedere la luce in fondo al tunnel l'attaccante rosanero Simone Lo Faso (classe 1998, in foto) che ha esordito in stagione, in cadetteria, con la squadra del cuore nella trasferta pareggiata dal suo Palermo a Cosenza. L'altro battesimo, invece, ha riguardato il centrocampista del Perugia (classe 2001, altro pupillo Lgi inserito nel nuovo almanacco) Filippo Ranocchia. Un talento che ha scomodato la Juventus sul filo di lana del calciomercato invernale. I bianconeri lo hanno acquistato per poi lasciarlo in prestito agli umbri. Nella giornata dell'esordio, Ranocchia ha anche sfiorato il gol contro il Foggia.

Ex Lgi. Tra i giocatori che hanno virtualmente indossato la maglia de La Giovane Italia parecchi sono stati particolarmente ispirati nell'ultima giornata di campionato. A cominciare da Verre, centrocampista del Perugia che ha messo a segno una doppietta (ben dodici i gol in stagione) e confezionato un assist. In rete anche Martella del Brescia, Capello del Padova e Moncini del Cittadella. Tra gli assist-man di giornata si sono messi in evidenza Lombardi del Venezia e Venuti del Lecce. Dietro la lavagna Marras del Pescara, espulso.

Ecco il link https://www.lagiovaneitalia.net/ranking-2018-2019/ dove poter accedere alle classifiche di B.