Under 21 Serie B: Pobega batte Frattesi, Vignato decisivo

La 7^ giornata di Serie B ha regalato emozioni, spettacolo e risultati sorprendenti. Nonostante gli impegni ravvicinati prima di lasciare spazio alla nazionale, le squadre del torneo cadetto non si sono risparmiate, emozionando tifosi e addetti ai lavori. Come da prassi regna ancora l'equilibrio, con le prime nove formazioni della classifica racchiuse in nove punti. Oltre all'incertezza sugli obiettivi a cui può ambire ciascuna squadra, l'altra costante della Serie B è lo spazio riservato ai talenti targati La Giovane Italia. Under 21 che ormai sono una parte integrante di questo campionato.

Pobega uomo in più del Pordenone - Tra le novità positive del campionato c'è sicuramente il Pordenone, capace di conquistare 11 punti nelle prime 7 giornate. Nell'ultimo turno di campionato i neroverdi hanno battuto per 2-0 il lanciatissimo Empoli, grazie anche all'ennesima grande prova di Tommaso Pobega. Autore del gol del definitivo 2-0, promettente centrocampista ha vinto la sfida "giovane" in mediana con Davide Frattesi (che comunque è stato uno dei migliori dell'Empoli) e Samuele Ricci.

Vignato trasforma il Chievo - Dall'inferno al paradiso: Il Chievo va sotto 3-1 a Livorno ma, con una grande ripresa, riesce a vincere per 3-4. Determinante nell'economia del match è stato l'ingresso ad inizio secondo tempo di Emanuel Vignato. Il classe 2000, oltre a permettere al Chievo di passare al 4-3-3, ha dato maggiore consistenza e imprevedibilità alla manovra clivense. Da sottolineare anche l'ottima prova di Salvatore Esposito, anch'egli entrato nella ripresa. Per quanto riguarda il Livorno, Enrico Del Prato ha spinto e contenuto con diligenza, mentre Alessandro Plizzari ha giocato la sua prima gara stagionale.

Gli altri talenti LGI - Una partita dove non sono mancati i giovani promettenti è stata Trapani-Juve Stabia, con Marco Carnesecchi, Andrea Colpani e Antonio Candela con la casacca granata mentre Alessandro Mallamo e Salvatore Elia a giocare per le vespe. I campani hanno prevalso per 1-2, ma i giovani su cui ha puntato il Trapani hanno ben figurato (Carnesecchi su tutti). Giornata negativa per due "veterani" di queste prime giornate, ovvero Marco Sala e Alessandro Fiordaliso: la Virtus Entella (in cui ha giocato anche il giovane Federico Bonini) ha perso per 3-1 a Crotone, mentre il Venezia non è andato oltre l'1-1 a Cosenza. In chiusura la sfida tra Ascoli e Pescara, nella quale il rientro (con annessa buona prova) di Gianluca Scamacca non è bastato ai bianconeri. Gli abruzzesi si sono imposti per 0-2, facendo entrare nel finale due talenti come Gennaro Borrelli e Davide Bettella.

La classifica scudetto LGI*:

1° CHIEVO 24,5

2° TRAPANI 22

3° LIVORNO 17,5

4° EMPOLI 18

5° VENEZIA 16

6° PERUGIA 12

6° PESCARA 12

8° VIRTUS ENTELLA 11,5

9° JUVE STABIA 11

9° CROTONE 10

11° CREMONESE 8,5

12° ASCOLI 7

13° PISA 6,5

13° PORDENONE 6,5

15° BENEVENTO 5,5

16° SPEZIA 4,5

17° SALERNITANA 2,5

18° COSENZA 1

18° FROSINONE 0,5

20° CITTADELLA 0

*1 punto per ogni Under 21 schierato (dall'inizio o a gara in corso), o,5 punti per ogni Under 21 portato in panchina e non sceso in campo