Alessandro Mor, il play del Brescia studia da nuovo Tonali

In una stagione nella quale il Brescia ha già lanciato in Serie A ben cinque under azzurri, le rondinelle posso guardare con fiducia verso un futuro che si prospetta roseo, grazie ai nomi nuovi che si stanno mettendo in luci in un vivaio che si sta confermando su livelli di eccellenza. Uno di questi è Alessandro Mor, sedici anni compiuti da meno di un mese ma già leader dell’Under 17, della quale ha preso le redini con un anno di anticipo rispetto alla tabella di marcia. Inizialmente impiegato come laterale difensivo, all’età di tredici anni Alessandro ha cominciato una vera e propria seconda vita calcistica, che nell’arco di tre stagioni lo ha portato a diventare uno dei migliori prospetti del vivaio bresciano. Reinventato regista di centrocampo, Mor ha sprigionato un talento purissimo, capace di aprirgli le porte della Nazionale Under 15 e di imporlo come leader tecnico nell'Under 17 biancazzurra. I sei gol nelle diciassette gare disputate da sotto età gli sono valsi un posto nella Top 10 del Ranking LGI.

Mor sa come utilizzare il suo mancino per tessere con lucidità e precisione le trame di gioco, alternando con disinvoltura il fraseggio corto al lancio lungo e risultando sempre pericoloso alla battuta dei calci piazzati. Altezza già da ometto, ben superiore al metro e ottanta, il suo mix di caratteristiche tecniche e fisiche ricorda da vicino Thiago Motta, al quale è accomunato anche dalle responsabilità che sa assumersi nell’effettuare giocate non banali in fase di costruzione. Leader tecnico ma non ancora carismatico, Mor applica anche in campo le capacità cognitive messe in mostra dai buoni risultati coi quali frequenta Liceo delle scienze umane con indirizzo sportivo. Se Tonali ha fatto scuola, aprendo la strada agli altri giovani capaci di mettersi in luce con la prima squadra, Mor studia per diventarne l’erede designato.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SU TUTTOMERCATOWEB

È ARRIVATO L'ALMANACCO 2020! CLICCA QUI PER ACQUISTARLO

CLICCA QUI PER ACCEDERE AI RANKING LGI