Andrea Cambiaso: qualità al servizio dell’Alessandria

Nonostante il rinvio di Arezzo-Juventus in virtù della parentesi dedicata alle Nazionali, il girone A di serie C registra un'altra tornata ricca di tracce LGI: 24 gli Under 19 italiani che hanno giocato nel terzo turno.
Questo malgrado le convocazioni di Simone Ghidotti, Gabriele Ferrarini, Mattia Pitzalis e Manolo Portanova. Il primo, portiere della Fiorentina in prestito alla Pergolettese, ha trovato spazio con l'Italia Under 20 nella seconda partita del Torneo 8 Nazioni, contro la Repubblica Ceca. L'estremo difensore della Pistoiese ha chiuso la gara mantenendo la propria porta imbattuta. Schierato in entrambe le circostanze dalla selezione di Daniele Franceschini, il convocato dell'ultim'ora dell'Europeo Under 19 (anche lui di proprietà dei viola) ha poi lasciato spazio ai compagni, visti i numerosi esperimenti del periodo. Come Ghidotti è proveniente da un buon avvio in serie C.
Mattia Pitzalis è invece sceso in campo soltanto nel secondo test match, a gara in corso. Il calciatore sardo non avrebbe comunque potuto giocare in campionato vista la squalifica in seguito all'espulsione rimediata nel corso della seconda giornata. Doppia titolarità infine per Manolo Portanova. Il napoletano vuole conquistare uno spazio importante in Under 20 dopo essere stato tra i più positivi all'Europeo Under 19 in Armenia.

Alessandria-Renate. Buona prova per Andrea Cambiaso. Il centrocampista ex Genoa sta dimostrando le sue qualità nei grigiorossi. La fiducia di Cristiano Scazzola gli sta consentendo di esprimersi senza pressioni. Le risposte sul campo sono eccellenti. Nell'ultima gara il classe 2000 ha confezionato l'assist della rete decisiva per l'Alessandria.

Novara-Lecco. Con Claudio Ferrante del Bisceglie, Tommaso Barbieri (2002) è l'altra grande novità del panorama professionistico di quest'anno. Il terzino destro si sta mettendo in evidenza in questo primo scorcio. Contro il Lecco è stato preferito a Tommaso Cassandro. Sull'altro fronte si sono esibiti Lorenzo Vignati, in campo dal primo all'ultimo minuto, e Rilind Nivokazi. Il ragazzo dell'Atalanta ha debuttato negli ultimi 20 giri di lancette della sfida.

Pro Patria-Pergolettese. Un solo Under 19: Gabriele Fanti. Per il 2000 dell'Atalanta un'altra manciata di minuti (5) dopo quelli accumulati undici giorni fa.

Pontedera-Olbia. Olbia costretto a consegnare le armi del Pontedera ma i sardi mettono nuovamente in vetrina Roberto Biancu, alla terza stagione di serie C, e Nunzio Lella. La copertina è però tutta per Biancu a segno in avvio con un calcio di punizione mozzafiato. Il centrocampista ha "arricchito" la sua partita con un'ammonizione.

Giana Erminio-Pianese. Partita LGI di giornata insieme a Pistoiese-Gozzano: sei i calciatori impiegati. Gabriele Montaperto trova il suo primo gol tra i professionisti con un sinistro da fuori area che non lascia scampo al portiere avversario. Il palermitano con questa prodezza si candida a un posto da titolare per le prossime sfide. Nella Pianese trovano spazio pure Simone Ambrogio e Matteo Figoli.
Nella Giana Erminio, esordio assoluto in serie C per Tommaso Fumagalli, prodotto del vivaio biancazzurro. L'attaccante offensivo aveva già giocato invece nella Coppa Italia di categoria contro il Lecco, a agosto.
Ancora titolari invece Davide Pirola (ammonito) e Riccardo Zulli.

Pro Vercelli-Albinoleffe. La compagine di Alberto Gilardino prosegue la sua campagna di valorizzazione dei giovani. Dopo aver ceduto in estate Erik Gerbi alla Juventus Under 23, i piemontesi stanno continuando a concedere occasioni a un nuovo gruppo Under 19. Contro l'Albinoleffe, in campo nel finale con Simone Canestrelli e Alessandro Galeandro (ammonito al debutto stagionale), hanno mantenuto un posto da titolare il terzino destro Davide Quagliata (secondo cartellino giallo in campionato) e il trequartista Raoul Mal.

Pistoiese-Gozzano. Altra partita dal pieno di vitamina Under 19. Amaro in bocca per Marco Spina. Il calabrese ha fallito un calcio di rigore nel finale. Il ragazzo giunto al Gozzano dalla Spal, a titolo temporaneo, non è riuscito a riscattarsi neppure sulla successiva respinta. Prima assoluta per Matteo Di Giovanni. Un gol incassato per Gian Marco Crespi, portiere dei novaresi. Nei padroni di casa debutto stagionale per Federico Mazzarani, arrivato in prestito dalla Ternana, club con cui aveva debuttato in serie C già nella passata stagione.
La Pistoiese, orfana di Ferrarini, ha sfoggiato il difensore Riccardo Capellini nel primo tempo e il centrocampista Francesco Cerretelli (ammonito) nella ripresa.