Andrea Ghion, per il Sassuolo è sempre ballo dei debuttanti

Sassuolo e giovani talenti: un binomio che si rinnova stagione dopo stagione e che si è confermato anche nella serata di ieri, che ha visto affacciarsi ai massimi livelli del calcio professionistico l'ennesimo ragazzo cresciuto nel vivaio neroverde. Andrea Ghion ricorderà a lungo la notte del Franchi: arrivato al Sassuolo nel 2015, proveniente dal Parma, il giovane nativo di Mantova si è fin da subito imposto come uno dei profili più interessanti del settore giovanile neroverde, arrampicandosi fino all'esordio in prima squadra. Mister De Zerbi lo ha testato col gruppo a sua disposizione fin dalla scorsa estate, confermando poi quella tendenza virtuosa di un tecnico che, come già accaduto nel recente passato, ha dimostrato di non avere remore nel lanciare i giovani di valore a sua disposizione. Contro la Fiorentina, Ghion ha infatti preso il posto di Djuricic all'88', assaggiando la Serie A e festeggiando insieme ai compagni una vittoria che profuma di salvezza (con prospettive di Europa ancora percorribili).

Dopo gli inizi da trequartista, Ghion si è trasformato in regista o mezzala, sfruttando l'ottima tecnica individuale per dettare i tempi della manovra della squadra. Per aumentare la propria efficacia in una posizione così delicata ha migliorato nel corso degli anni il suo apporto in fase difensiva, diventando un fattore anche quando si tratta di tamponare le iniziative degli avversari. I tanti allenamenti da aggregato con la prima squadra gli hanno permesso di imparare a gestire i ritmi e l'impatto fisico della massima serie. Ascoltando con grande attenzione i consigli dello staff tecnico e dei compagni più esperti, poi, Andrea ha poi incrementato notevolmente il suo bagaglio di conoscenze, preparandosi con grande determinazione al definitivo salto al piano superiore, arrivato nella dolce notte di Firenze. Mister De Zerbi lo ha osservato a lungo, vedendolo lavorare in silenzio aspettando la sua chance. E Ghion si è meritato il ruolo di nuovo giovane in rampa di lancio nel Sassuolo, che si conferma isola felice per i giovani talenti di casa nostra.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SU TUTTOMERCATOWEB

NON PERDERTI L'ALMANACCO 2020! CLICCA QUI PER ACQUISTARLO

CLICCA QUI PER ACCEDERE AI RANKING LGI

Credit foto: Martina Cutrona.