I post di Filippo Ferraioli

Coppitelli: “Giovanili, siamo vicini agli standard europei”

Espertissimo di calcio giovanile, Federico Coppitelli ha aspettato con trepidazione la ripresa dei campionati professionistici, per godersi finalmente un po' di calcio giocato dopo il lungo stop imposto dalla pandemia di covid-19. Il tecnico romano, la cui ultima esperienza è stata sulla panchina dell’Imolese (la prima tra i professionisti, ndr.) è convinto che i campionati giovanili italiani stiano facendo importanti passi in avanti. Coppitelli, come valuta questo ritorno in campo dei campionati professionistici? “Penso sinceramente penso sia stato importante tornare a giocare: si tratta pur sempre non solo del nostro lavoro, ma anche della nostra passione. Avevo sinceramente il timore... Continua a leggere

Scienza: “Playoff di Serie C, il mio Monopoli può sognare”

I playoff di Serie C sono ormai entrati nel vivo: domani avrà luogo il primo turno della fase nazionale, che vedrà entrare in scena le terze classificate dei tre gironi e la Juventus Under 23, vincitrice della Coppa Italia di categoria. Tra le squadre pronte a scendere in campo c'è il Monopoli, protagonista di una stagione veramente esaltante, che prima dello stop per la pandemia lo aveva vedeva al terzo posto della graduatoria del girone C. L’esordio dei pugliesi avverrà alle 20:45 contro un’avversaria ostica come la Ternana, primo ostacolo verso il sogno Serie B. A raccontare a La Giovane... Continua a leggere

D’Amico, debutto in A per il ragazzo che si è preso la Samp

La Sampdoria ha fatto uno scatto deciso verso la salvezza, con due successi consecutivi  nel secondo dei quali c’è stato spazio anche per l’esordio in Serie A di Felice D’Amico. Arrivato a Genova da quasi un anno, proveniente dall'Inter in prestito con obbligo di riscatto, il classe 2000 non ha perso tempo per imporsi nell’ambiente blucerchiato. Nove reti in diciassette gare con la Primavera, numeri da trascinatore che avevano portato la giovane Doria in zona playoff, prima dell’interruzione dei campionati. Davvero un rendimento niente male per l’esterno offensivo siciliano, che dopo i trascorsi con poco spazio nell’Inter si era prepotentemente... Continua a leggere

Arrigoni: “Volti nuovi? Occhio a Mancini. L’Universiade…”

Dopo anni di girovagare in lungo e in largo per l’Italia, Daniele Arrigoni ha finalmente trovato la sua panchina ideale. Dopo essere stato alla guida di tante prime squadre, con diversi passaggi in massima serie (Cagliari, Bologna e Cesena), il tecnico romagnolo ha sposato la causa dell’Italia di Lega Pro, della quale ha preso la guida nel 2015 e dalla quale non si è più separato. Un legame che l’ha portato anche, nel 2019, ad allenare gli Azzurri alle Universiadi di Salerno, ottenendo la medaglia di bronzo. Mister Arrigoni, com’è partecipare ad una manifestazione come l’Universiade? “Penso che l’Universiade sia... Continua a leggere