I post di Lorenzo Canicchio

U15: al via una giornata decisiva in chiave primo posto

Un momento propizio per i 2005 italiani, reduci dall'Uefa Development Tournament in Portogallo che li ha visti assoluti protagonisti con tre vittorie in altrettante gare. Successi che hanno permetto alla selezione della ct Panico di uscire trionfanti dalla competizione, battendo Spagna, Portogallo e Finlandia. Adesso si ritorna al campionato e quello che ci propone il calendario è davvero interessante... Una giornata decisiva in chiave primo posto! GIRONE A Il Torino targato Andrea Menghini continua a volare in testa al proprio raggruppamento con il miglior attacco e la difesa meno battuta del campionato. Al di là dei risultati, la conferma del... Continua a leggere

Fabrizio Marazzotti no-stop. La Roma ha il suo matador

Fabrizio Marazzotti si sta rivelando la sorpresa più piacevole per Tugberk Tanrivermis. Partito quasi in sordina, a fari spenti, adesso è senza dubbio il giocatore più rappresentativo della classe 2005 giallorossa. Il talento della Roma è cresciuto, e continua a crescere, a vista d’occhio. Dopo il primo gol nel professionismo contro il Cosenza, ha proseguito nel suo meraviglioso cammino che lo ha portato ad essere, momentaneamente, il capocannoniere del girone C con 8 marcature realizzate. Che parta da titolare, o subentri a gara in corso, il “Mara” sa farsi trovare sempre al posto giusto al momento giusto. Come nella sfida... Continua a leggere

Italia Under 15 pronta per l’Uefa Development Tournament

Sono finalmente noti i convocati del primo impegno ufficiale dell’Italia Under 15. Gli Azzurrini del commissario tecnico Patrizia Panico disputeranno il UEFA Development Tournament in programma dal 22 al 26 novembre nel Distretto di Faro, in Portogallo. Nel girone unico della competizione, la nostra Nazionale se la vedrà con i pari età di Finlandia e Spagna, oltre ai padroni di casa del Portogallo. I portieri chiamati a difendere la porta dell’Italia sono Raimondi dell’Inter e Turi del Bari. In difesa ci saranno i rossoneri Casali e Piantedosi, mentre, sponda nerazzurra, c’è Grieco. Dell’area piemontese presenti Domanico della Juventus e Serra... Continua a leggere

La favola del piccolo “grande Torino” di Andrea Menghini

Il Torino di Andrea Menghini continua a strapazzare qualunque squadra affronti. Domenica scorsa è toccato al Parma che in Piemonte è capitolato sotto i colpi di Matteo Broccanello e del solito Ashenafi Jarre. I granata hanno avviato una vera e propria marcia trionfale che prosegue indisturbata con la classe 2005 stabilmente al primo posto della classifica. Sette vittorie, zero sconfitte ed un solo pareggio, tra l’altro maturato con il Genoa secondo. L’attacco piemontese è uno spettacolo, impreziosito dalle giocate di  Jarre, che fin qui ha segnato più di un terzo delle venti reti totali del Torino. Un vero e proprio... Continua a leggere