Brescia, Ruocco è il nuovo che avanza. Sognando Tonali…

Il Brescia si sta godendo un ritorno in Serie A festeggiato a suon di ottime prestazioni e buoni risultati. Ma dietro al cammino della squadra di mister Corini c’è un vivaio che si prepara a lanciare altri giovani verso il calcio professionistico. Sulle orme di Sandro Tonali, si stanno muovendo altri ragazzi pronti a sfruttare l’annata in Primavera come trampolino di lancio verso il calcio dei grandi. Uno di questi è Francesco Ruocco, che dopo un anno di apprendistato sta prendendo per mano la formazione di mister Pavesi, trascinandola a suon di gol in questo inizio di stagione.

Il classe 2001 nativo di Napoli è arrivato al Brescia dopo essersi formato nel mondo giovanile dilettantistico, sponsorizzato dal responsabile del settore giovanile Christian Botturi, che fa dello scouting nelle società dilettantistiche una delle sue prerogative. Se il rendimento dello scorso anno è stato in linea con le aspettative (7 gol in 19 presenze, ndr.), l’avvio di questa stagione sembra promettere faville. Ruocco ha timbrato il cartellino tre volte nelle prime due gare di campionato, con la doppietta dal dischetto siglata contro la Virtus Entella che ha lanciato il Brescia verso il primo successo stagionale. Un inizio da autentico trascinatore, un leader tecnico che ha già preso in mano le redini della Primavera del Brescia. Tonali ha tracciato la strada, Ruocco e i suoi fratelli sognano di seguirlo sul sentiero che porta al grande calcio.

La nostra redazione ve lo racconta nel focus su Tuttomercatoweb.

CLICCA QUI PER LEGGERE L'ARTICOLO COMPLETO