Archivi categoria : Primavera

MVPrimavera 2, gli “uomini partita LGI” dell’11^ Giornata

Si chiude anche l'11^ Giornata di Primavera 2: andiamo alla scoperta dei profili italiani più interessanti della serie cadetta del nostro massimo campionato giovanile. Primavera 2A Brescia-Pro Vercelli 1-1 Ernesto Pagliaro (Pro Vercelli): secondo gol consecutivo per l'attaccante classe '99 di mister Grieco, che dopo la rete pesantissima nel 3-2 contro il Carpi fa il bis contro il Brescia. alla fine dei conti la sua rete vale il pareggio piemontese in una trasferta difficile. Cesena-Venezia 5-2 Lorenzo Babbi (Cesena): giornata da incorniciare per il cesenate. Segna una doppietta ad una squadra arcigna come il Venezia e si conferma uno dei... Continua a leggere

MVPrimavera 1, gli “uomini partita LGI” dell’11^ Giornata

Dopo 11 giornate scopriamo i talenti italiani che si sono messi in mostra nell'ultimo weekend del Campionato Primavera 1. Primavera 1 Hellas Verona-Napoli 0-0 Maurizio Schaeper (Napoli): trasferta spigolosa per i partenopei, che se escono con un punto prezioso dal campo dell'Hellas è anche grazie alle parate del portiere classe '99. E' molto attento su Tupta e Amayah, controlla Cherubin e si prendere la palma di migliore in campo. Atalanta-Udinese 3-1 Alessandro Mallamo (Atalanta): il classe '99 è una delle certezze di questa stagione per mister Brambilla. Contro l'Udinese blocca il risultato con un piazzato destro, sulla scia del meraviglioso... Continua a leggere

Cortinovis, “Godin”mento in extremis.

Chi si ferma è perduto, in questa prima parte della stagione del campionato Primavera 2. Lo sa bene la Pro Vercelli, che dopo un avvio sprint aveva perso il filo del discorso, restando a secco di successi per più di un mese. Un digiuno che durava dal 14 di ottobre e che si è interrotto nel match casalingo contro il Carpi, grazie ad un colpo di reni sulla linea del traguardo degno di uno sprinter. Nel rocambolesco 3-2 dello scorso sabato l’uomo copertina delle bianche casacche è stato un bomber sotto copertura, un ragazzo che di mestiere cerca evitare i... Continua a leggere

Genoa, il cavaliere (Zani)macchia. Zero paura.

Il nome è di quelli importanti: Luca, dal greco “lyke” che tradotto significa “luce”. Una storia di tenacia e caparbietà lo ha portato ad intravedere i primi bagliori della sua carriera, con un presente ben definito: il Genoa. Luca Zanimacchia è l’anima di questo Grifone, indiscussa rivelazione dell’inizio di campionato. Tre sono i gol in Primavera 1, tre gli assist, praticamente tutti i minuti giocati, mentre in coppa una marcatura preziosissima, che ha permesso alla squadra di Sabatini di battere la Sampdoria e strappare il pass per i quarti di finale. Il connubio tra il piccolo Luca e la sfera... Continua a leggere