Di Serio non basta al Benevento per battere la Vastese

Due i match disputati tra ieri e oggi. Nella fattispecie Udinese-San Luigi e Vastese-Benevento. In gol è andato Giuseppe Di Serio.

Ieri. Goleada per l’Udinese contro i dilettanti del San Luigi, i bianconeri si sono imposti per 9-2. Tante note positive e qualche ombra per il tecnico Igor Tudor. Tra le fila bianconere non sono mancati gli LGI Francesco Mazzolo ed Eric Lirussi. Il difensore classe 2001 ha giocato oltre mezzora del secondo tempo. L’attaccante centrale del 2003, bravo anche ad agire da esterno offensivo, ha avuto 20’, sempre nella ripresa, per mettersi in mostra, facendo intravedere qualche spunto interessante.
Oggi. Il risultato che non t’aspetti si registra tra Vastese e Benevento. I campani non vanno oltre il pari contro la compagine di casa. Il vantaggio delle streghe porta la firma del classe 2002 Giuseppe Di Serio, grande protagonista della prima parte di gara. L'azione è da magistrale con l'apertura del giovane LGI per Sau, cross al centro dell'ex Cagliari per l'accorrente giovane giallorosso che chiude il triangolo e di testa firma l'1-0. È lo stesso attaccante beneventano (sostituito, poi, al 65’) che propizia il 2-0 regalando una palla d'oro a Kragl che sul secondo palo raddoppia. Il secondo tempo, dopo la rete della compagine di Vasto prima dell’intervallo, è un botta e risposta fino al 3-3 definitivo. Da sottolineare anche la presenza di un altro LGI, il difensore classe 2000, Francesco Rillo che ha giocato per 69’ e come tutto il reparto arretrato non è incappato nella giornata migliore.
Francesco Calvelli

Credit foto: profilo Facebook Giuseppe Di Serio