Fonseca, il figlio d’arte dell’Inter si fa largo con i gol

L’Inter Primavera ha ripreso a carburare, con due successi consecutivi in campionato che hanno permesso ai giovani nerazzurri di consolidare il terzo posto nella classifica del Primavera 1. Uno dei fattori della ripartenza interista è rappresentato dal ritorno al gol di uno dei cannonieri a disposizione di mister Madonna, che lo scorso sabato ha rotto un digiuno di un mese e mezzo tornando ad aggiornare il proprio score realizzativo. Matias Fonseca sta vivendo la stagione della definitiva affermazione. Figlio d’arte (papà Daniel ha vestito le maglie di Cagliari, Napoli, Roma e Juventus), Matias ha già all’attivo 11 reti nelle 22 apparizioni con la Primavera nerazzurra, ed è tornato al gol dopo un’astinenza durata dallo scorso 21 dicembre. Lo ha fatto colpendo il “suo” Napoli (il ragazzo è nato nel capoluogo partenopeo, ndr.), con una zampata in mischia che è valsa il terzo dei cinque gol realizzati dai nerazzurri.

Ma Fonseca jr., anche nel mese e mezzo nel quale non ha aggiornato il suo score personale, ha avuto modo di regalarsi una soddisfazione non da poco. Grazie al doppio passaporto, italiano e uruguaiano, Matias ha festeggiato la prima convocazione con l’Italia Under 19, con la quale è sceso in campo nell’amichevole contro i pari età della Spagna. Un traguardo importante, che gli consente di mettere nel mirino un Europeo Under 19 da poter vivere da protagonista, prima del probabile salto nel calcio professionistico. Arrivato a Interello nel 2016, dopo gli inizi nell’Ardisci e Spera (società calcistica della provincia di Como) e il passaggio intermedio nel club lariano, e in evidenza fin dalla stagione con l'Under 17, Matias sta confermando il suo valore nella prima annata in Primavera, dopo l’anticamera in Berretti nella passata stagione. Il 2019/20 lo ha visto affacciarsi anche al gruppo della prima squadra, con le panchine in Serie A nei match contro Verona e Torino che gli hanno permesso di iniziare a respirare l’atmosfera del calcio dei grandi. Un altro step di una carriera che il giovane Fonseca è chiamato a far decollare definitivamente con una seconda parte di stagione da protagonista, a metà tra il nerazzurro e la Nazionale.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

È ARRIVATO L'ALMANACCO 2020! CLICCA QUI PER ACQUISTARLO

CLICCA QUI PER ACCEDERE AI RANKING LGI