Gabriele El Hilali segna sempre e non esce mai

Dopo cinque giornate, il nostro Ranking Under 17 di A e B inizia a fornire interessanti indicazioni sui ragazzi che in questo campionato si stanno ritagliando un ruolo da assoluti protagonisti. Dividendoci tra ruoli e curiosità, ecco i Top da Giovane Italia.

GABRIELE EL HILALI - La sentenza
Reduce da una stagione travagliata a causa degli infortuni, in questa l'attaccante rossonero classe 2003 è partito titolare sin da subito ed è l'unico giocatore del campionato ad essere sempre andato a segno: doppietta all'esordio contro il Venezia, gol al Bologna, al Chievo, all'Inter e ancora una doppietta nell'ultima uscita, quella contro il Cagliari. Totale 7 gol, in media uno ogni 64 minuti d'impiego. In pratica, con lui il Milan parte 1-0 contro chiunque. Numeri e prestazioni che lo hanno sparato in orbita nel Ranking fino alla prima posizione della classifica generale, e ovviamente di quella relativa agli attaccanti. Chapeau!

GLI IMPRESCINDIBILI - In 30 non sono mai usciti
El Hilali, dopo cinque giornate, guida anche la truppa dei giocatori con il minutaggio più alto, ovvero coloro che sin qui sono sempre partiti titolari senza mai essere sostituiti. In totale sono 30 e tra questi troviamo, ovviamente, molti portieri e diversi difensori, come Giorgio Scalvini (Atalanta), Alessandro Citi (Milan) o Luigi Palomba (Cagliari), alcuni centrocampisti ma soprattutto un solo attaccante, quello del Milan appunto. Il che la dice davvero lunga sul suo stato di grazia in questo avvio di stagione e su quanto l'allenatore Bellinzaghi confidi nel suo potenziale.

Detto, dunque, della miglior posizione in fatto di punteggio, e della situazione relativa al minutaggio, ecco gli altri TOP del Ranking Under 17 A-B, a partire da Sassi, la saracinesca dell'Atalanta. I bergamaschi non hanno ancora subito un gol in campionato e il loro portierone ha difeso i pali in quattro partite portando a casa altrettanti clean-sheet. Onore al merito, poi, al Perugia, unica squadra a poter vantare due leader di ruolo.

MIGLIOR PORTIERE: Jacopo Sassi (Atalanta)
MIGLIOR DIFENSORE: Samuele Angori (Perugia)
MIGLIOR CENTROCAMPISTA: Francesco Fabri (Perugia)

I migliori per ruolo tra i sotto leva
MIGLIOR PORTIERE:
Luca Bolletta (Ascoli)
MIGLIOR DIFENSORE: Giovanni Foschiani (Pordenone)
MIGLIOR CENTROCAMPISTA: Alessandro Mor (Brescia)
MIGLIOR ATTACCANTE: Michele Masala (Cagliari)