Giuseppe Kevin Leone, doriano di Sicilia al top in azzurro

C’è un’Italia che cresce, portandosi a casa una importante competizione giovanile riservata alle nazionali Under 15. La rappresentativa azzurra, guidata dalla c.t. Patrizia Panico, si è infatti presa di forza il Torneo Uefa Algarve, che ha visto le giovani promesse del nostro calcio sfidare i pari età di Portogallo, Spagna e Finlandia. Una spedizione, quella in terra lusitana, davvero trionfale per i ragazzi di coach Panico: tre vittorie in altrettante gare, con il 3-0 alla Finlandia che ha chiuso un filotto cominciato col 4-1 inflitto ai padroni di casa e proseguito con l’1-0 col quale l’Italia ha superato la Spagna. Nel trittico di gare del Torneo Uefa Algarve, con l’Italia Under 15 si è messo in grande evidenza Giuseppe Kevin Leone, centrocampista classe 2005 arrivato alla Sampdoria la scorsa estate dopo il passaggio nel Catania e il precedente capitolo lungo e importante nel Catania Nuova con cui ha giocato per sette stagioni. L'ottimo rendimento in blucerchiato gli è valso la convocazione con la nazionale di categoria, bagnata con le reti messe a segno contro Portogallo e Finlandia che lo hanno reso uno dei grandi protagonisti del torneo conquistato dagli azzurrini.

Centrocampista duttile, Leone fa della tecnica individuale e della visione di gioco due cardini del suo profilo calcistico. Destro naturale, il classe 2005 eccelle nella conduzione del pallone e impressiona per la qualità di scelta delle giocate, sia che si tratti di disegnare tracce in verticale che di liberare la facilità di calcio della quale dispone. Giuseppe Kevin sa farsi valere anche nel gioco aereo, sfruttando una struttura fisica già prestante per la giovanissima età. Carattere forte, che ha necessitato di un lavoro specifico da parte degli istruttori incontrati lungo il percorso di formazione, in particolare mister Giuffrida che ha saputo imbrigliarne gli istinti per renderlo un leader sia dentro che fuori dal campo. Un ragazzo che ha ben impressi in testa i suoi obiettivi, e che non si è fatto problemi nel dire sì alla Sampdoria, cominciando una nuova avventura a oltre 1.300 km da casa. Un doriano di Sicilia, che con l’Italia Under 15 ha mostrato anche in campo internazionale tutto il talento del quale dispone.

La nostra redazione ve lo racconta nel focus su Tuttomercatoweb.

CLICCA QUI PER LEGGERE L'ARTICOLO COMPLETO

CLICCA QUI PER ACCEDERE AI RANKING LGI