I Talenti della Serie D: Saul Pucci, 2002 del Marsala

Il nostro viaggio in lungo e in largo per l'Italia alla ricerca dei talenti più cristallini della Serie D fa tappa in Sicilia, dove troviamo un centrocampista classe 2002 che sta convincendo fin dalle sue prime apparizioni.

Festeggiamo con quattro giorni d'anticipo la maggiore età di Saul Pucci, ragazzo in forza al Marsala (girone I), squadra con cui si è tolto già diverse soddisfazioni in questo girone di andata del campionato 2019-2020, collezionando 15 presenze (più altre due in coppa) ma soprattutto inanellando diverse prestazioni positive che lo hanno già messo sotto i riflettori del calcio che conta.

Nelle ultime settimane si è parlato addirittura di un ammiccamento del Palermo,

Cuttone Pucci

Pucci con il presidente Cottone

ma il presidente Domenico Cottone ha prontamente allontanato questa ipotesi ("Se c’è un interessamento  del Palermo mi può fare solo piacere ma al momento non c’è niente", il suo pensiero in merito) senza peraltro negare che a fine stagione possano aprirsi scenari di tutt'altro genere.

 

Ma per capire meglio l'interesse che c'è intorno a lui occorre fare un passo indietro per fornire un quadro più completo della situazione. Saul si mette in mostra già dal settore giovanile con la maglia del Calcio Sicilia, formazione palermitana che arriva fino alla finale nazionale della categoria Allievi grazie anche alla sua verve. Esterno sinistro alto di centrocampo, col passare del tempo ha mostrato dimestichezza anche in altri ruoli della mediana, rivelandosi duttile ed efficace anche a ricoprire ruoli non naturalmente suoi.

Per conoscerlo meglio ci siamo affidati alle parole del suo vecchio allenatore ai tempi del

Mister Matteo Di Fiore

Mister Matteo di Fiore, ex allenatore di Pucci ai tempi del Settore Giovanile

Calcio Sicilia Matteo Di Fiore , guru dei settori giovanili siciliani, che ci ha fornito una visione d'insieme sulle potenzialità di Pucci.  "Tengo a sottolineare fin da subito - esordisce il mister - che il ragazzo è interessante sotto tutti i profili ma soprattutto si mostra attento , educato e rispettoso. Ho avuto la fortuna di allenarlo nel suo percorso nella categoria Allievi Regionali e sono molto soddisfatto della sua crescita".

La cavalcata di Pucci dagli Allievi alla Serie D è l'inizio di un cammino che verosimilmente porterà il ragazzo a palcoscenici molto importanti e il suo vecchio mentore guarda già avanti: "
Credo che Saul abbia grandi margini di miglioramento e gli auguro tutto il meglio possibile perché le qualità non gli mancano".

Il prossimo mercato estivo sarà il primo crocevia della carriera di under che, siamo certi, potrà occupare a breve un posto di rilievo nel panorama giovanile italiano, e tanti club blasonati (ne citiamo uno fra tanti, la Fiorentina) hanno già messo gli occhi sul 2002 nativo di Palermo.

Saul Pucci, come tutti gli altri talentuosi under della Serie D e di tutte le altre categorie, è presente nel nostro ranking . Restate connessi con La Giovane Italia per non perdere nessuna novità sullo sviluppo e la crescita dei prospetti italiani più interessanti.