I Talenti della SerieD: Luca Lombardi 2002 della Recanatese

Auguri di compleanno con qualche giorno di ritardo per il protagonista del nuovo appuntamento LGI con la ricerca dei migliori talenti under italiani della Serie D 2019-2020. Oggi parliamo di Luca Lombardi, centrocampista della Recanatese (girone F, raffigurato sopra in una azione di gioco grazie alla foto di Gianmaria Matteucci per Tvrs).

Nato il 6 Dicembre del 2002, Luca ha esordito in quarta serie già nella scorsa stagione, dando il via al suo meraviglioso 2019 con le prime presenze in campionato e la convocazione nella rappresentativa under 17 della LND. Ma è in questa stagione che la riccioluta stellina ha iniziato a brillare di luce propria, mettendo in mostra tutte le sue doti migliori.

Lombardi figurina

Luca Lombardi, classe 2002 della Recanatese

Per approfondire la sua conoscenza ci siamo affidati a chi lo conosce e lo vede crescere quotidianamente sul campo da calcio, e non solo. Josè Cianni, ex calciatore ed attuale direttore sportivo della società marchigiana, ci ha aiutati a scoprire tutte le potenzialità di Luca.

"Fin dal primo momento Luca ci ha impressionato ed è stato subito aggregato alla prima squadra. Si è guadagnato già un buon minutaggio nella scorsa stagione e da quest'anno e una delle colonne della nostra formazione".

Pochi dubbi anche sulle sue doti di Luca: "Scelte giuste, visione di gioco, lucidità da veterano. Il nostro mister propone un gioco molto offensivo e punta molto sulle mezzali: lui, con il suo formidabile mancino, ha le qualità per innescare la manovra, soprattutto sullo stretto". E i risultati gli stanno dando ragione: a parte il San Nicolò Notaresco che sembra fare un campionato a sé, la Recanatese si è momentaneamente stabilita al secondo posto, anche se la contesa è ancora lunga.

E fuori dal campo? "Luca ha l'aria di un artista, sembra un cantante anni '70 per la naturalezza e la spensieratezza con cui vive la sua giovinezza! Ma nonostante tutto, a parte gli scherzi, con i suoi 16 anni è nel pieno del suo percorso di crescita, sia a scuola che nel calcio. Il suo approccio è un pò fuori dagli schemi ma sa farsi apprezzare anche dai compagni".

La chiosa finale non può che essere sul futuro calcistico del ragazzo: "Ne sentiremo sicuramente parlare anche in futuro. Ha i mezzi per poter fare una splendida carriera".

Luca Lombardi, come tutti gli altri talentuosi under della Serie D e di tutte le altre categorie, è presente nel nostro ranking. Restate connessi con La Giovane Italia per non perdere nessuna novità sullo sviluppo e la crescita dei prospetti italiani più interessanti del panorama calcistico.