Italia U17 alla fase élite dell’Europeo con numeri da urlo

L'Italia Under 17 di Zoratto è un rullo compressore. Nella prima fase di qualificazione al prossimo Europeo ha letteralmente asfaltato le tre avversarie del girone: sei gol rifilati all'esordio al Lussemburgo, due all'Irlanda del nord e altri quattro alla Turchia nel match, l'ultimo, che valeva di fatto il primato e di conseguenza un sorteggio migliore alla fase élite. Tirando le somme, dodici gol fatti in totale, con una media di quattro a gara, e zero subiti. Meglio di così proprio non si poteva fare.

MAGAZZU' SEMPRE IN GOL - Uno dei grandi artefici di questo triplice trionfo è stato sicuramente l'attaccante dell'Inter Under 17 Luca Magazzù, sempre a segno in tutte e tre le gare disputate per un totale di 3 reti. Nel ruolo di prima punta si è guadagnato la maglia da titolare battendo la concorrenza di Alessio Rosa dell'Atalanta e Andrea Bonetti della Juventus. Non proprio due qualunque. Davvero una grande soddisfazione per questo ragazzo toscano nato a Massa e cresciuto calcisticamente a Spezia, prima di passare nel 2017 all'Inter, reduce da una stagione di alti e bassi ma quest'anno in netta crescita sia tecnica che mentale.

CEPELE BOMBER IN AZZURRO - Altra nota lieta, ma solo sotto il profilo realizzativo perché nel ruolo non è certo una scoperta di questi giorni, è rappresentata da Ramen Cepele, altro giocatore nerazzurro. Difensore centrale di grande prospettiva sul quale il club punta molto, gioca titolare da sotto leva in Under 18, Cepele è noto per il suo talento nel calciare le punizioni dal limite, che pennella spesso e volentiere nel sette con il mancino, ma in questi impegni con la nazionale ha realizzato due reti ed entrambe di testa da calcio d'angolo: una contro il Lussemburgo, l'altra contro la Turchia. E forse è proprio questo senso del gol a rappresentare il grande valore aggiunto per questo ragazzo, unito a grandi qualità difensive: la posizione, l'anticipo, l'uso del corpo, la corsa, l'abilità nell'uscita palla al piede e quella in fase d'impostazione da dietro. Doti che fanno di lui un punto fermo anche in questa nazionale.

ROSSI E MIRETTI, CENTROCAMPISTI E CECCHINI - Oltre a Cepele, i giocatori che hanno realizzato due reti a testa in queste tre partite sono stati Alessio Rossi e Fabio Miretti, due centrocampisti moderni, molto mobili e abili in entrambe le fasi. Il primo, in forza all'Empoli, è una mezzala che flirta con la palla intimorendo gli avversari con un fisico già ben strutturato (è alto oltre il metro e ottanta). Il secondo, della Juventus, è un esterno, abile su entrambe i lati ma impiegato principalmente a destra, ottimo palleggiatore e giocatore che si infiamma quando il possesso passa agli avversari e bisogna riconquistare il pallone. Due talenti, due prospetti, due altre certezze per il cammino europeo dell'Italia.

ZACCHI "THE WALL": MISTER PORTA INVIOLATA - Ultimo, ma non ultimo, Gioele Zacchi, portierone del Sassuolo titolarissimo anche in Azzurro. Da questa mini campagna torna a casa a petto in fuori, fiero e forte per essere riuscito nell'impresa di non raccogliere dalla propria rete neanche un pallone in 270 minuti (più recuperi vari) di gioco. Per merito anche dei compagni di difesa, certo. Per demerito, forse, degli avversari di livello inferiore, certo. Ma il nostro Zacchi, va ricordato, contro l'Irlanda del Nord ha parato anche un rigore. Ergo, merito anche, se non soprattutto, suo e tutto suo.

Di seguito i tabellini degli azzurrini nei tre match di qualificazione a Euro 2020.

Italia vs Lussemburgo 6-0
ITALIA U17 (4-3-1-2) :
Zacchi; Zanotti (73' Mulazzi), Fiumanò, Cepele, Ceresoli; Rossi (73' Miretti), Casolari (C) (61' Degl'Innocenti), Zuccon (61' Fazzini); Baldanzi; Magazzú (62' De Nipoti), Rosa. A disposizione: Luci (GK), Scalvini, Bernasconi, Bonetti.
Marcatori: 9' Magazzú, 39' Rossi, 53' aut. Monteiro de Oliveira (Lussemburgo), 58' Baldanzi, 72' Rosa, 92' Cepele.

Italia vs Irlanda del Nord 2-0
ITALIA U17 (4-3-1-2) :
Zacchi; Mulazzi (83' Zanotti), Fiumanò, Cepele, Ceresoli; Rossi, Casolari (C) (88' Degl'Innocenti), Fazzini (83' Miretti); Baldanzi (73' De Nipoti); Magazzú, Rosa. A disposizione: Luci (GK), Zuccon, Scalvini, Bernasconi, Bonetti.
Marcatori: 11' Rossi, 45' Magazzú.
Note: Al 76' Zacchi ha parato un calcio di rigore ad Allen (Irlanda del Nord).

Turchia U17 vs Italia U17 0-4
ITALIA U17 (4-3-1-2) : 
Zacchi (GK); Zanotti (72' Cerasoli), Fiumanò (88' Scalvini), Cepele (C), Mulazzi; Rossi (85' Fazzini), Degli Innocenti, Miretti (72' Casolari); Zuccon; Magazzù (85' Rosa), De Nipoti. A disposizione: Luci (GK), Baldanzi, Bernasconi, Bonetti.
Marcatori: 16' Magazzù, 39' e 54' Miretti, 41' Cepele