I post di Redazione

Glionna a Roma: una perla nello scrigno capitolino

ACQUISTA ORA L'ALMANACCO LGI 2021! Ulla Bastrup, l’allora sua allenatrice nel Fiammamonza, nel 2015 la descrisse così ai nostri microfoni: “Vanta un talento difficilmente riscontrabile in una giocatrice della sua età: per visione di gioco, velocità e intelligenza calcistica. E’ completa e fonde tale completezza ad una determinazione ed un’applicazione fuori dal comune”. Di quelle parole ne è rimasto un eco, che si è amplificato, che da Monza ha toccato Torino, Verona, Empoli ed adesso è arrivato a Roma: è qui che il responsabile giallo-rosso Gianmarco Migliorati ha colto l’opportunità di far propria Benedetta Glionna, esterna offensiva, classe 1999, in... Continua a leggere

Alice Tortelli, un cuore che batte per il giglio

ACQUISTA ORA L'ALMANACCO LGI 2021! Si scrive “Fiorentina”, ma si legge Alice Tortelli: per una passione intesa per il viola, per un animo che sente la “Culla del Rinascimento”, per un cuore che batte esclusivamente per il giglio. Perché si sa… Chi nasce a Firenze è Firenze, ed ogni volta che scende in campo rivive dentro di sé le domeniche passate a tifare in Curva Fiesole, quando un'intera città incitava e tuttora incita le “Undici Maglie Viola”. Tortelli, per giunta, quei cori non solo probabilmente li ha intonati, ma li ha pure avuti in dedica, quando le Women’s alzarono al... Continua a leggere

Una Italia a misura LGI contro un’Olanda monstre

CLICCA QUI PER ACQUISTARE L'ALMANACCO LGI 2021 “… Siam pronti alla morte l’Italia U23 chiamò!”, si potrebbe rintonare così il celeberrimo verso del “Canto degli Italiani” di Goffredo Mameli, perché questa sera, contro la muscolare e Campionessa d’Europa in carica nazionale olandese, le calciatrici di Milena Bertolini si schiereranno con una rosa ed un undici probabilmente inediti e sorprendenti: uno schieramento tutto a misura U23. O come a noi piacerebbe sentirci dire… A misura “La Giovane Italia”. Un nuovo inizio forse per un nuovo percorso, il quale ci porterà il prossimo anno alle porte dell'Europeo con una linea verde sicuramente... Continua a leggere

Giada Tarantino, il cobra della Roma

Per il suo compleanno, a pochi giorni dalla finale, numerosi membri dello staff giallo-rosso scrissero “Sei bella come un gol di Tarantino al 95’”. Perché, la verità, è che il morso del “Cobra” è stato letale ed ha abbattuto la “Vecchia Signora”: Juventus-Roma 0-1 (95’ Tarantino) e la compagine capitolina di mister Fabio Melillo ha alzato così per la seconda volta lo Scudetto Primavera nell’arco di una sola stagione. È bastato un calcio d’angolo, una mischia ed una palla sporca. E basta. Infatti, nonostante il largo recupero, “Partita finisce quando arbitro fischia”, come affermava il mai passato Vujadin Boskov. Con... Continua a leggere