Cabras, un sardo per la porta dell’Olbia

CLICCA QUI PER ACQUISTARE L'ALMANACCO LGI 2021

I giocatori che a 20 anni possono dire di aver già fatto la gavetta prima di esordire nei professionisti non sono molti, uno di questi è il protagonista U20 di questa settimana. Si tratta di Niccolò Cabras, portiere del Cagliari nato il 16 luglio 2001 che nell’ultima sessione di mercato si è trasferito in prestito all’Olbia in Serie C, approfittando dell’ottimo rapporto che intercorre tra le due società.

Niccolò è nato e cresciuto indossando la maglia del Cagliari, facendo tutta la trafila nel settore giovanile, dove fin da subito dimostra la sua abilità tra i pali e nella copertura della porta in situazioni di uno contro uno. Molto reattivo, sua caratteristica principale alla quale unisce anche una buona tecnica podalica che gli permette di infondere molta fiducia ai propri difensori quando è in possesso di palla sia in fase di costruzione sia nella fase d’alleggerimento dovuto alla pressione avversaria.Nello scorso campionato il ragazzo è andato, sempre in prestito, a fare esperienza in Serie D all’Adriese nel girone C, dove ha collezionato 24 presenze in 27 partite, contribuendo in maniera molto importante nel mantenere la squadra in piena zona play-off ed ancora in corsa per la promozione diretta, nel campionato poi interrotto causa pandemia.

Nel corso dell’ultima estate è rientrato al Cagliari dove ha militato nella Primavera 1, allenata da Mister Agostini, con la quale ha collezionato quattro presenze nel campionato attuale, prima di contrarre sfortunatamente il Covid-19. Una volta ripresosi dal virus, nella sessione di calciomercato invernale è arrivato il trasferimento all’Olbia in Serie C dove nell’ultimo weekend, in concomitanza con l’ultima gara di campionato, ha esordito subentrando al portiere titolare per l’ultimo quarto d’ora di gioco, potendo festeggiare così sul campo la salvezza diretta della compagine sarda.

Chissà che per Niccolò questa non possa essere la prima di molte presenze tra i professionisti, dopo la gavetta nei campionati giovanili e in Serie D, magari continuando ad indossare la maglia di società che rappresentano la sua isola, alla quale è molto attaccato.

SCOPRI LE CLASSIFICHE DEI RANKING LGI

Credit foto : Instagram Niccolò Cabras