Archivi categoria : Serie A femminile

Cortesi, punizione da urlo all’esordio con il Milan

La nostra protagonista di oggi è una ragazza classe 2002 che sabato ha fatto l’esordio con la maglia del Milan segnando subito il suo primo gol, grazie ad una magistrale punizione. Parliamo di Serena Cortesi, attaccante, arrivata in estate al Milan che l’aveva prelevata la scorsa stagione dall’Orobica lasciandola un anno in prestito nella compagine bergamasca, con la cui maglia la ragazza ha esordito in Serie A, nell’annata 2019/2020 coincisa anche con la retrocessione in Serie B in una stagione particolare conclusasi anzi tempo causa COVID19. Nel campionato appena concluso Serena ha giocato sempre con la stessa maglia dell’Orobica Bergamo... Continua a leggere

Margherita Brscic, difensore in rampa di lancio

Nell’Empoli che ha iniziato il campionato con una sconfitta e un pareggio il campionato, si sta facendo largo l’aostana Margherita Brscic. Classe 2001, scuola Juventus, dopo l’infortunio di Eleonora Binazzi il difensore centrale si sta prendendo i gradi nella squadra toscana, giocando con disinvoltura e precisione e facendo capire quali siano le potenzialità a sua disposizione, mostrandosi in grado di condividere le responsabilità con Anna Knol, l’altro difensore centrale. Figlia di medici (padre cardiochirurgo, madre pediatra), Margherita ha origini croate da parte di padre. Ha iniziato nel Monte Cervino, prima di passare al calcio femminile nel 2016 con la casacca... Continua a leggere

Eleonora Pacioni: la gladiatrice della Roma al debutto in A

“Ama, ama follemente” avrebbe detto un William Shakespeare nato proprio il 23 aprile 1564, mentre la nostra LGI nello stesso giorno ma nel 2002, quattrocentotrentotto anni dopo. Una passione folle, folle come è il sentimento di Eleonora Pacioni per la sua Roma, che da giovane promessa a calciatrice in Serie A è stata presa e cullata dalla lupa. Un accudimento sportivo iniziato già dalla sua prima stagione, annata 2018/2019, risultata solo l’avvio di un lungo e tuttora vivo sogno. E da quel momento in poi la gladiatrice capitolina, difensore centrale di temperamento e forza, di passi ne ha fatti: dal... Continua a leggere

Margherita Monnecchi, Una titolare in panchina

Saranno state le vacanze in Abruzzo, passate in camper con la famiglia, saranno stati gli arrosticini divorati ad alta quota a Campo Imperatore, sarà stata una spensieratezza che solo l’estate può regalare… Ma una cosa è certa: Margherita Monnecchi, esterna offensiva della Fiorentina, classe 2001, domenica ha dimostrato di esserci e di poter imporsi tra le grandi. Una titolare in panchina che mister Patrizia Panico non potrà che valorizzare, date le innate capacità di saltare donna ed approfittare degli spazi, e che, dal 59’ contro il Sassuolo, ha seminato il panico tra le linee avversarie, effettuando dribbling al veleno e... Continua a leggere