Archivi categoria : Serie D

LND: Real Calepina, obiettivo risalita con i gol di Tirelli

Poco più di 200 minuti disputati e già a quota tre gol in campionato: è questo lo score di Mattia Tirelli, attaccante classe 2002 che da qualche settimana si è unito alla compagine di mister Damiano Zenoni. Impatto davvero importante per il ragazzo bresciano cresciuto nella FeralpiSalò dove è stato già allenato dal suo attuale tecnico e con la quale ha avuto anche la possibilità di esordire e segnare il suo primo gol tra i Professionisti. Osservando la sua prestazione nel derby di domenica vinto per 3-0 sul campo della Virtus CiseranoBergamo, diventa abbastanza facile capire il motivo per cui... Continua a leggere

Matteo Mavilla: giovani e risultati all’Alcione Milano

Matteo Mavilla è il Direttore Sportivo dell’Alcione Milano, squadra neopromossa in Serie D, che milita nel Girone D con obiettivi chiari: far giocare i giovani e al contempo ottenere risultati. Ad oggi il lavoro è di pregio: mix di freschezza ed esperienza qualitativa, senza mai schierare un giocatore oltre il 1994. A garantire per Matteo Mavilla ci sono le esperienze con il Fenegrò, il Legnano (2° posto dietro alla Pro Sesto nel 2019/2020) e poi la promozione in Serie C con il Seregno durante la scorsa stagione, prima di lasciare il progetto per divergenza di vedute. Obiettivi che oggi, invece, collimano... Continua a leggere

Arconatese, Spada è una sicurezza: da lì non si passa

Le partite speciali si riconoscono subito. Basta il primo intervento, la prima giocata, a volte persino il primo tocco per capire se sarà una giornata da inserire nell’album dei ricordi oppure da dimenticare il più in fretta possibile. E questo vale sia per un giocatore di movimento che per un portiere. Ecco perché se ad appena novanta secondi dal fischio d’inizio di Arconatese - Folgore Caratese, quando Lo Faso – ex astro nascente del calcio italiano, definito da De Zerbi “Il talento più puro mai allenato” – prende la mira, piazza il destro nell’angolino e Matteo Spada riesce a distendersi... Continua a leggere

Vittoria e 3° posto: il Sangiuliano City sogna in grande

Chiunque abbia mai giocato a calcio lo sa: ritrovare il successo dopo un periodo complicato fa bene. E non è solo questione dei tre punti in classifica: tornare a vincere tira su il morale e consente di lavorare durante la settimana con più spensieratezza. Ecco perché al triplice fischio della gara di domenica, i giocatori del Sangiuliano City – un solo bottino pieno nelle ultime cinque – esultano: non hanno solo battuto una squadra storica come il Legnano, ma si sono tolti un peso e hanno ricominciato la propria marcia. Una marcia che parte da lontano, nell’estate 2017, quando i... Continua a leggere