Matteo Panattoni, il bomber della Primavera del Pisa

È una stagione ad oggi ricca di soddisfazioni quella del Pisa. La società guidata dalla famiglia Corrado, infatti, non è soltanto coinvolta nella grande bagarre per la promozione diretta in Serie A, ma è a sua volta in piena zona playoff del Girone B nel campionato Primavera 2. La via per cercare la scalata verso la massima serie del più importante campionato nazionale italiano, non è poi delle più comode, data un’unica promossa che verrà fuori tra le otto squadre (dalla seconda alla quinta classificata nei due gironi) che si affronteranno negli spareggi, il bilancio per i ragazzi guidati da mister Marco Masi è comunque per il cammino percorso finora più che positivo.

Il trascinatore indiscusso della compagine nerazzurra, soprattutto dalla ripresa di fine gennaio in poi è senza dubbio Matteo Panattoni. La punta classe 2002 ha ricominciato alla grande mettendo a segno ben 9 reti nelle 6 partite da lui disputate in questi primi mesi di anno nuovo e non si è smentito nell’ultima uscita di sabato scorso. Sullo 0-2 rifilato in trasferta alla Reggina, c’è infatti la sua firma su entrambe le marcature ospiti. Con questa doppietta, Panattoni ha addirittura raggiunto uno score tale per cui la sua media realizzativa è diventata di un gol a partita. Per il diciannovenne di Staffoli, alla terza stagione in Primavera, questa è l’annata della svolta. Dopo infatti aver disputato con la maglia del Pisa i campionati giovanili del settore giovanile scolastico dall’Under 15 alla 17, l’approdo nell’ultima categoria che precede il calcio dei grandi ha visto da parte sua una crescita graduale culminata con l’esplosione avvenuta recentemente. Le sue prestazioni nettamente al di sopra della media non sono passate inosservate nemmeno agli occhi di mister Luca D’Angelo che nella gara di campionato del 21 novembre, in cui i nerazzurri hanno superato per 1-0 all’Arena Garibaldi il Benevento, gli ha aperto le porte della prima squadra portandolo per l’occasione in panchina. Le premesse per un rush finale sicuramente impegnativo, ma allo stesso tempo palpitante non mancano: a Panattoni e compagni spetta il compito arrivare ai playoff, possibilmente nella miglior posizione possibile di classifica, mentre il bomber insegue Stampete in vetta alla classifica marcatori e magari anche un esordio tra i professionisti.

Clicca su questo link per acquistare l'11esima edizione dell'Almanacco de La Giovane Italia

Clicca qui per acquistare la combo Almanacco + Quadretto personalizzato