Super Manuel Locatelli guida la rimonta del Milan

“Dieci sulla schiena, fascia sul braccio. Giocate da predestinato. Quando arrivai al Milan mi parlavano tutti di quanto fosse forte questo ragazzo. Io rispondevo. Certo. Può bastare oggi. Però...”.
Un passaggio di Cristian Brocchi su Manuel Locatelli.
Un assaggio di come avesse ragione e, di come, Manuel potesse “raddrizzare” da solo, con due assist e un rigore procurato, una partita già persa (0-3) col Torino. Correva l’anno 2015.
Dall’archivio LGI.