Ranking U19 femminile: Zanoli mette il punto esclamativo

Mette il punto esclamativo sulla sua stagione Martina Zanoli: il terzino viola segna il gol che apre le marcature nel successo della sua Fiorentina contro l’Empoli e consolida un primato meritatissimo in testa al ranking Under 19 al femminile.

Alle sue spalle, solo panchina per Alice Pellinghelli (Sassuolo) nel pareggio a reti bianche contro il Milan. Per la giocatrice del Sassuolo adesso c’è il rischio concreto di perdere la seconda piazza in classifica, perché Ludovica Silvioni (Pink Bari) continua a macinare punti ed è ad un passo dal prendersi il gradino di mezzo del podio.

Alle spalle di Silvioni, Veronica Battelani (Sassuolo), subentrata a partita in corso contro il Milan, sfila il quarto posto a Linda Giovagnoli (Ravenna) e potrebbe anche ambire a prendersi il podio all’ultima curva nel caso in cui scendesse in campo anche nell’ultimo match contro l’Empoli; dovrà comunque difendersi dalla romagnola, che rimane ad un’incollatura di distanza.

Sesto posto, praticamente certo, per Beatrice Beretta (Tavagnacco), in campo per novanta minuti nel pareggio tra le friulane e la Riozzese Como. Dietro di lei, Arianna Marengoni (Ravenna) consolida il suo posto nella top 10 con la rete segnata contro il Cittadella.

Sale di due posizioni invece Ilaria Capitanelli (Pink Bari): contro il San Marino va in gol e scavalca Michela Giordano (Juventus) e Anna Catelli (Inter), entrambe rimaste in panchina nell’ultima giornata.

Sembra più difficile il rientro nella top 10 di Giorgia Miotto (Empoli), mentre più indietro risale una posizione Alice Berti (Juventus), ora sedicesima, a scapito di Nina Ligi (Ravenna); passo in avanti anche per Aurora Gilardi (Brescia), risalita diciannovesima. Entra in top 20 Nicole Costa (Ravenna).

SCOPRI QUI LE CLASSIFICHE DEI RANKING LGI