Ranking U23 femminile: Gloria Marinelli insidia la top 5

Prime posizioni invariate nel ranking under 23 al femminile de La Giovane Italia: il distacco tra le prime due della classe, Arianna Caruso e Annamaria Serutrini è rimasto invariato, con la prima subentrata nel successo della Juventus ai danni della Florentia e la seconda in campo nello 0-0 della Roma contro il Milan.

Chi invece ha fatto un passo in avanti in classifica è Gloria Marinelli, che con la doppietta segnata nel 3-3 tra Inter ed Empoli si è presa il sesto posto a scapito di Maria Luisa Filangeri e ora insidia la top cinque. Erika Santoro (quinta) è la prossima nel mirino, anche se la neroverde è andata a segno nell'ultimo successo delle emiliane e ha conservato margine, mentre sono un po' più distanziate Benedetta Glionna (terza) e Sofia Cantore (quarta).

Ingresso in top 10 per Martina Lenzini (Sassuolo), che ora può anche provare a salire in classifica a scapito di Caterina Ambrosi (Hellas Verona, ottava) e Angelica Soffia (Roma, nona).

Perde due posizioni Sara Mella (Hellas Verona), che da decima è ora al dodicesimo posto, superata anche da Beatrice Merlo (Inter), che resta però undicesima alle spalle di Lenzini. Risale in maniera decisa anche Maddalena Porcarelli (Cesena), salita in tredicesima posizione grazie al gol decisivo segnato al Vicenza.

SCOPRI QUI LE CLASSIFICHE DEI RANKING LGI