Podio invariato. Fiorani in Top 5. Primo gol per Milanese

Fin da inizio stagione si è registrata tanta ‘’bagarre’’ all’interno di questa nostra speciale classifica, visto l’aumento considerevole dei ragazzi 2002 impiegati nelle loro prime squadre. Anche questa settimana, troviamo protagonisti presenti fin da inizio anno, gente che è rientrata ed anche new entries.

Al palo c’è sempre Sebastiano Esposito, solo pochi minuti a disposizione da subentrante questa settimana nel 4-0 al ‘’Paolo Mazza’’ della sua Spal ai danni del Pisa che dalla sua continua nella sua striscia di successi di fila. Da parte nostra, tuttavia, nessun allarmismo su un minutaggio minore nelle ultime due partite per Sebastiano, al riguardo infatti mister Marino ha tranquillizzato tutti di avere piena considerazione del ragazzo.

Non ci sono invece pause per Alessandro Sersanti, piacevolmente costretto agli straordinari. Il ragazzo di Grosseto e del Grosseto, tra una partita e l’altra giocata per intero continua a macinare presenze e minuti che lo tengono saldamente in seconda posizione e gli permettono di incalzare da vicino la leadership. Tutto ciò senza dimenticare la sua importanza da pedina dello scacchiere per la squadra della sua città.

Per la terza settimana di fila l’ultimo gradino del podio continua ad essere appannaggio di Lorenzo Colombo, sempre presente nella lista dei convocati negli ultimi impegni rossoneri. Pur non avendolo visto più in campo in campionato dalla trasferta del Milan a Napoli, si è rifatto con gli interessi ieri sera, dove ha avuto spazio a Praga nell’ultimo impegno del girone di Europa League, in cui i rossoneri grazie alla vittoria hanno ottenuto il primo posto.

Dopo averne parlato la settimana scorsa, entra in Top 5, dopo averla inseguita a lungo, Marco Fiorani del Ravenna. Il giovane centrocampista fa affidamento alla grande continuità di impiego che ha trovato negli ultimi due mesi per attestarsi al quarto posto. La fiducia riposta nei suoi confronti è stata ripagata nell’ultimo weekend, in cui è andato in gol, siglando il momentaneo pareggio nel KO interno dei suoi con il Padova.

Quinta posizione, in chiusura, a proposito di Europa League, per il secondo romanista a trovare il suo primo gol tra i professionisti alla sua prima da titolare nella competizione. Tommaso Milanese dopo essersi già fatto notare ampiamente nella Primavera di Alberto De Rossi ed aver esordito in prima squadra con tanto di assist a Pedro nel 5-0 col Cluj ha avuto la sua occasione da titolare non lasciandosela scappare. Dopo il bellissimo gol di Calafiori giovedì scorso, il ragazzo originario della provincia di Lecce, ha realizzato una rete altrettanto di pregevole fattura per il momentaneo pareggio dei giallorossi nella sconfitta indolore di ieri della truppa di Paulo Fonseca col Cska Sofia.

Articolo a cura di Rosario Buccarella.

SCOPRI QUI LE CLASSIFICHE DEI RANKING LGI