Spalluto, doppietta da vero nove. Moro fa volare la Spal

Sono giornate strane quelle che caratterizzano i campionati giovanili, molte risultano le partite rinviate e non ancora giocate. Ci pensa dunque la Fiorentina di mister Aquilani a sopperire alla mancanza di reti, firmando una roboante vittoria per sei gol a zero. Dall’ottima prestazione di squadra non può non saltare all’occhio quella dell’attaccante Samuele Spalluto. Il ragazzo classe 2001 gioca una partita da vero numero nove. Riferimento offensivo constante, le capacità di protezione palla e movimento tra le linee gli permettono di siglare due gol. Il primo con un tiro preciso a fil di palo preceduto da uno smarcamento eseguito con i giusti tempi di gioco, il secondo con uno stacco deciso di testa. Partita importante la sua, seguita attentamente dal presidente Commisso, presente sulle tribune.

Rimanendo in ottica Campionato Primavera 1, Bologna-Spal risulta una partita ricchissima di spunti interessanti. La partita si risolve solo sul finale, coi tre punti che prendono la strada di Ferrara grazie al bellissimo gol dell’attaccante Luca Moro, arrivato alla Spal nel mercato estivo dopo i trascorsi con le maglie di Padova e Genoa. Una partita, la sua, non semplice. Una difesa ben disposta l’ha costretto a tanto sacrificio, ripagato però con la gioia del gol vittoria. Dall’altra parte nome noto, quello di Dion Ruffo Luci, che sigla il quinto gol stagionale in quattro presenze e corona l’ottimo inizio di stagione con la prima convocazione in Serie A!

Articolo e cura di Sebastiano Braglia.

Credit foto: Mondoprimavera.com