SportelLGI – La Giovane Italia al vostro fianco: 4ª puntata

La Giovane Italia è, ormai da quasi dieci anni, in prima linea per tutte le tematiche che ruotano intorno al calcio giovanile nostrano. Adesso, alle porte del nostro decennale, abbiamo deciso di scendere in campo, come e più di sempre. Grazie alla penna tagliente di Luca Vargiu, amico LGI di vecchia data, lanciamo la sezione "SportelLGI": quattro puntate di ideale "introduzione" verso un'idea che si propone di diventare appunto uno sportello di sfogo e di denuncia, sempre aperto e a disposizione dei naviganti che per caso o per scelta si sono imbattuti nel nostro progetto. E che da oggi invitiamo ad esporre storie, problematiche e dubbi, anche "normativi", in merito all'attualità del nostro calcio giovanile. Dopo la prima puntata di giovedì 19 novembre, la seconda di domenica 22 novembre e la terza di venerdì 27 novembre, chiudiamo il nostro filone introduttiva, pronti sulla scia delle parole di Luca a calarci nella pratica, come piace a noi.

Dietro ai numeri citati nei precedenti articoli,  però, si nascondono tante storie di ragazze e di ragazzi, di sacrifici, impegno, dribbling, banchi, borsoni, libri, tacchetti e pagelle. Ed è questo quello che ci interessa e che vogliamo raccontare come LGI affinché la cultura sportiva, un passo alla volta, si diffonda, perché solo attraverso gli esempi possiamo ampliare lo sguardo e continuare ad alimentare un percorso virtuoso in grado di dare come traguardo finale altre opportunità che non siano solo - l’importante e altrettanto improbabile - arrivo in Serie A.

La strada è lunga e complicata, noi lo sappiamo bene e occorre ribadirlo e, con i valori che contraddistinguono La Giovane Italia, terremo gli occhi puntati non solo sul lavoro delle società ma anche su quello che accade intorno ai campi di calcio dove dirigenti, procuratori, genitori, talent scout, osservatori, giornalisti sono altrettanto protagonisti e, nel bene e nel male, parte integrante del percorso di crescita dei ragazzi in cui crediamo.

Esempi sì, ma non solo perché cercheremo di dare il nostro contributo anche attraverso la conoscenza di quello che alcuni danno per scontato e di poco valore: le regole. Prima da conoscere e poi da rispettare.

A Gennaio, apriremo uno spazio/sportello LGI in cui forniremo gli strumenti minimi necessari per conoscere il regolamento e capire cosa si deve - e si può - fare in determinate situazioni. 

Status dei giocatori, tesseramenti, vincoli e svincoli (e tutte le relative storiacce che creano) saranno gli argomenti che tratteremo nei prossimi appuntamenti analizzando le norme e raccontando gli ostacoli e le insidie che talvolta si scoprono solo dopo, quando ci si accorge di aver apposto una firma senza conoscere che cosa questo comporti.

Se vuoi raccontarci la tua storia, le difficoltà che hai incontrato e come le hai affrontate/superate, i tuoi obiettivi e il tuo impegno per raggiungerli, potresti essere l’esempio che cerchiamo e di cui racconteremo in futuro. 

Ti aspettiamo! Manda una mail a:
info@lagiovaneitalia.net