Under 17, Alessandro Malva: l’uomo derby del Benevento

La 5^ giornata del Campionato Under 17, andata in scena nel fine settimana, è stata pesantemente condizionata dai tanti rinvii a causa della questione Covid. Sono state solo cinque le gare disputate, nelle quali comunque non sono mancati colpi di scena e risultati rocamboleschi. Spicca in questo senso il clamoroso 7-1 con cui il Benevento ha affossato la Salernitana nel derby campano. Una sfida che ha visto tra i protagonisti assoluti Alessandro Malva, bomber del club giallorosso.

Una vita per il gol

Fin dai suoi primi passi nella Scuola Calcio A.S.D. Olimpia Gravina, Malva dimostra di possedere un innato senso del gol. Un killer instinct che attira i dirigenti del Foggia, decisi ad inserirlo nel vivaio rossonero. Malva entra nella formazione Under 15 dei satanelli, rivelandosi un talento importante per il presente e soprattutto per il futuro. Putroppo il club pugliese fallisce e, nell'estate del 2019, è il Benevento ad assicurarsi le prestazioni dell'attaccante classe 2004.

Anche in giallorosso, Malva mette in mostra tutte le sue doti. Oltre ad un rapporto simbiotico con la rete avversaria, è un attaccante ben dotato sul piano sia fisico che tecnico. Riesce quindi a battagliare nel migliore dei modi con i difensori avversari, sia per arrivare alla conclusione che per far salire la squadra. Caratteristiche grazie alle quali si integra alla perfezione nella formazione Under 16 del Benevento.

Malva e i derby: un rapporto speciale già dallo scorso anno

Nella scorsa stagione, Malva mette a segno la bellezza di 17 reti. Un bottino di tutto rispetto, in cui spicca la doppietta nel 3-1 rifilato al Napoli. La capacità di incidere nelle partite che contano viene confermata anche nell'annata appena iniziata, quando Malva sale in Under 17. Dopo aver contribuito con un gol al successo sul Lecce alla 1^ giornata, l'attaccante classe 2004 sigla una doppietta nel 7-1 alla Salernitana. Un altro derby campano firmato da questo ragazzo, che può farsi strada velocemente nelle giovanili beneventane.