Under 18, ecco la top 11 secondo i Ranking LGI

CLICCA QUI PER ACQUISTARE L'ALMANACCO LGI 2021

Con un calendario molto compresso dalla ripresa delle attività a livello di settori giovanili, per la prima volta nella sua storia il campionato sperimentale Under 18 ha incoronato, dopo la mancata assegnazione dello scorso anno, i suoi vincitori. Al termine di fasi finali in cui non sono mancati i colpi di scena, è stato il Genoa di Gennaro Ruotolo ad aggiudicarsi il titolo di categoria. Andiamo però ora, chiusi i battenti per questa stagione, a stilare il miglior undici titolare che fuoriesce dai nostri Ranking.

L’Under 18 è stata in più di un’occasione quest’anno una rampa di lancio per ragazzi, che all’opera lì hanno conquistato sul campo la loro chance di giocare da sotto età in Primavera. Un esempio è il portiere di questa top 11: Gioele Zacchi, dopo prestazioni molto convincenti, ha infatti difeso i pali della Primavera del Sassuolo nei suoi ultimi impegni stagionali. La retroguardia è invece divisa tra due delle principali protagoniste dell’annata: Torino e Roma. Tra i granata spiccano sull’esterno destro Federico Calò ed al centro il sotto età, classe 2004, Alessandro Della Valle, difensore col vizio del gol. Completa la coppia centrale Nicolò Giorcelli, arrivato in questa stagione in giallorosso dalla Juventus contribuendo anche lui in termini realizzativi in modo importante, alla cui sinistra ha il compagno di squadra Yuri Rocchetti, che a sua volta ha avuto qualche opportunità con la Primavera di Alberto De Rossi.

Anche a centrocampo c’è chi, come Kevin Bright del Milan, si è guadagnato la Primavera nelle battute finali di campionato a suon di ottime prestazioni in Under 18. A fargli compagnia nel reparto ci sono Matteo De Rinaldis del Parma, una delle note più positive in una stagione non semplice per i gialloblù ed il 2004 Endri Muhameti dell’Atalanta, semifinalista di campionato. Il tridente d’attacco è infine caratterizzato per due terzi da sotto leva quali, il bomber del Monza Luigi Caccavo ed il romanista Luigi Cherubini. A loro, si aggiunge il compagno di squadra di quest’ultimo Claudio Cassano, senza dubbio uno dei trascinatori della formazione di Aniello Parisi. Compongono la panchina tra porta e difesa altri due ragazzi della Roma come Filippo Berti e Nicolò Evangelisti, insieme al difensore centrale del Parma Alessandro Circati. La completano i centrocampisti Luca Prinelli, presenza di peso nel Monza data la fascia di capitano indossata per tutto l’anno, e Mirco Ferrante della Lazio, anche per lui alcune possibilità in Primavera, con gli attaccanti Diego Barbieri e Vincenzo Ferrara, rispettivamente cannonieri di squadra per Torino e Sassuolo.

SCOPRI LE CLASSIFICHE DEI RANKING LGI