Luci a… Bologna: Ruffo incanta e lancia i rossoblù

Prosegue il programma del campionato Primavera 1, giunto alla terza giornata di una stagione che ha visto prendere il via anche al campionato Primavera 2, per completare i ranghi delle categorie di vertice del calcio giovanile italiano. Dando uno sguardo alla massima serie, tra i ragazzi Under 20 schierati in campo non si può non rimanere stupiti dalla prestazione di Dion Ruffo Luci, giovane talento che si conferma una volta di più in strabiliante forma fisica e mentale. Il centrocampista bolognese risponde presente siglando il primo gol del match… e che gol! Breve fraseggio con un compagno, seguito da un controllo orientato al limite dell’area e tiro preciso a fil di palo. La sua partita è di assoluta qualità tecnica e tattica, alterna inserimenti senza palla a suggerimenti per i compagni che, al minuto 35, lo ripagano con un assist favoloso che permette a Matias Rocchi di segnare il momentaneo 2 a 0.

Uno sguardo meritato anche per quei profili capaci di mettersi in luce con continuità nel calcio dei grandi. In Serie B la situazione rimane invariata, con quindici convocati Under 20 e i soliti noti Cangiano e Ricci sugli scudi, entrambi titolari per la seconda partita consecutiva. Salendo di un gradino e spostandoci in Serie A, si registra un altro debutto stagionale per Daniel Maldini, che dopo la maglia da titolare in Europa League è stato inserito da mister Pioli nel finale del match di San Siro contro lo Spezia, accumulando altri minuti ed esperienza con i colori che hanno segnato la carriera di nonno Cesare e papà Paolo.

Articolo a cura di Sebastiano Braglia.

NON PERDERTI L'ALMANACCO 2020! CLICCA QUI PER ACQUISTARLO