Preview Serie A, Roma-Brescia: fantasia al potere

Nel fine settimana, la Serie A torna ad appassionare tifosi e addetti ai lavori con le partite valide per la 13^ giornata. Dopo aver ammirato la Nazionale di Roberto Mancini che ha concluso con due vittorie il girone di qualificazione agli Europei 2020, le venti squadre del massimo campionato italiano di calcio tornano a darsi battaglia per raggiungere i rispettivi obiettivi. Si comincia col botto, con il duello a distanza tra le due capofila Juventus e Inter (impegnate contro Atalanta e Torino) e la suggestiva sfida (anche se attualmente non uno scontro al vertice) tra Milan e Napoli. Una giornata che si preannuncia ricca di gol, emozioni e giovani di belle speranze pronti a fare la differenza. La Giovane Italia è già sul pezzo, pronta a prendere appunti sulle prestazioni di questi ragazzi e su quali squadre stanno dando loro maggiori possibilità di giocare. In questo senso, è stato istituito istituito una storta di "scudetto LGI". Nel corso delle 38 giornate di campionato, ogni compagine guadagnerà un punto per ciascun Under 21 schierato (dall'inizio o a gara in corso) e 0,5 punti per ogni Under 21 che figura tra i panchinari senza scendere in campo. Sommando questi punteggi, verrà fuori settimanalmente una classifica che determinerà per ogni giornata la "partita LGI", ovvero la sfida tra le formazioni che occupano le posizioni più alte in questa speciale graduatoria.

La partita LGI - Nella 13^ giornata di Serie A no poteva che essere scelta come "partita LGI" Roma-Brescia. Non solo per dove sono queste due squadre nella graduatoria de La Giovane Italia (occupano il secondo e il quarto posto), ma anche per la suggestiva sfida tra talenti emergenti che andrà in scena. Dalla parte giallorossa figura Nicolò Zaniolo, protagonista di un'inizio di stagione da urlo per gol e giocate d'autore tra Roma e Nazionale. Non è da meno Sandro Tonali, che si sta dimostrando decisamente all'altezza della situazione al suo debutto in massima serie. Due ragazzi destinati ad un futuro luminoso nel panorama calcistico italiano e non solo. Nella sfida tra Roma e Brescia potrebbero avere spazio anche Mirko Antonucci (esterno offensivo utilizzato qualche volta a gara in corso da Fonseca) e Massimiliano Mangraviti, difensore a disposizione di Grosso.

Le altre gare - Subito un match insidioso per il Milan di Stefano Pioli, che non può permettersi ulteriori passi falsi. Contro il Napoli, il portiere rossonero Gianluigi Donnarumma dovrà fronteggiare clienti scomodi come Insigne, Mertens e Lozano. Trasferta nella Torino granata per l'Inter: Alessandro Bastoni è in dubbio per un problema al piede, mentre Sebastiano Esposito scalpita dalla panchina. Compito non facile per Manuel Locatelli in Sassuolo-Lazio, dato che dovrà contendersi la mediana con giocatori del calibro di Milinkovic-Savic e Luis Alberto. In caso di necessità, pronti dalla panchina innesti giovani come Alessandro Tripaldelli e Giacomo Raspadori. La Fiorentina cerca riscatto a Verona dopo la cinquina rimediata a Cagliari: i giovani Luca Ranieri e Riccardo Sottil sono pronti a servire la causa viola. Gli scaligeri in avanti si affidano all'atletismo e alla voglia di emergere di Eddie Salcedo. Lo straordinario Cagliari di Maran cerca continuità a Lecce: in dubbio Luca Pellegrini per un problema alla caviglia. Chiude il Genoa di Andrea Pinamonti, a Ferrara contro la Spal.

La classifica scudetto LGI*:

1° SASSUOLO 32,5

2° ROMA 21

2° VERONA 21

4° MILAN 18

4° BRESCIA 18

6° FIORENTINA 16,5

7° INTER 15,5

8° GENOA 11,5

9° CAGLIARI 11

10° TORINO 9

11° BOLOGNA 7,5

12° LECCE 7

13° NAPOLI 6

14° SPAL 3

15° SAMPDORIA 2

16° JUVENTUS 1,5

16° ATALANTA 1,5

17° PARMA 1

19° LAZIO 0

19° UDINESE 0

*1 punto per ogni Under 21 schierato (dall'inizio o a gara in corso), o,5 punti per ogni Under 21 portato in panchina e non sceso in campo