Preview Serie B, Chievo-Venezia: derby ricco di talenti

La Serie B torna in campo nel fine settimana, con le partite valide per la 22^ giornata. Turno caratterizzato da diversi scontri diretti, sia in testa che in coda alla classifica. L'andamento di questa giornata del campionato cadetto cadetto potrebbe allungare le distanze tra alcune squadre oppure comprimere ulteriormente la classifica, già di per sé molto equilibrata. Non mancheranno come al solito emozioni e risultati a sorpresa oltre a tanti giovani pronti a dare il loro contributo. Ragazzi di cui La Giovane Italia sta seguendo la crescita, oltre alla determinazione con cui le varie squadre puntano su di loro. In questo senso è stato istituito una storta di "scudetto LGI". Nel corso delle 38 giornate di campionato, ad ogni squadra verrà assegnato un punto per ogni Under 20 mandato in  campo (dall'inizio o a gara in corso) e 0,5 punti per ogni Under 20 portato semplicemente in panchina. Sommando questi punti, verrà fuori settimanalmente una classifica che determinerà per ogni giornata la "partita LGI", ovvero la sfida tra le formazioni che occupano le posizioni più alte in questa speciale graduatoria.

La partita LGI - Per la 22^ giornata, è stata scelta come "partita LGI" una sfida dal valore territoriale, oltre ad avere tanti giovani in campo. Si tratta di Chievo-Venezia: due squadre in alto nelle classifica de La Giovane Italia (primi i clivensi, sesti i lagunari), ma non nella posizione sperata ad inizio stagione per quanto riguarda la graduatoria reale. Il tecnico gialloblù Marcolini è alle prese con le precarie condizioni di Emanuel Vignato, out contro l'Empoli per un problema fisico accusato contro il Perugia. Sarà della partita Salvatore Esposito, mentre Massimo Bertagnoli è passato alla Fermana per giocare con maggiore continuità. Emanuele Zuelli e Pietro Rovaglia sono infine due talenti della Primavera ormai in pianta stabile in prime squadra. Anche il Venezia ha una certa freschezza nel suo undici titolare. Il ruolo di terzino destro era il posto fisso di Alessandro Fiordaliso, prima che numerosi problemi fisici lo bloccassero nelle ultime settimane. Percorso inverno invece per Fabrizio Caligara, in panchina nelle prime giornate e poi sempre più protagonista. Derby veneto all'insegna della gioventù dunque, tra due squadre in cerca dei tre punti per spiccare il volo.

Le altre gare - Il turno di Serie B in programma nel fine settimana comincia con Cremonese-Pisa, con due esterni - uno per parte - che vorranno confermare quanto di buono fatto vedere nelle ultime settimane. Si tratta di Nadir Zortea per i grigiorossi e di Samuele Birindelli per i nerazzurri. Sfida ad alta quota tra Frosinone e Virtus Entella, con i liguri che si affideranno a Marco Sala per avere spinta e copertura sulla corsia di sinistra. Di tutt'altro tono è Livorno-Ascoli, con i palio punti pesanti per la seconda metà della classifica. Sarà decisivo il confronto tra il portiere amaranto Alessadro Plizzari - aiutato dal terzino Enrico Delprato nel contenere i marchigiani - e il bomber bianconero Gianluca Scamacca. Il Trapani cerca il colpaccio contro un Cittadella in calo: siciliani con Marco Carnesecchi in porta e Andrea Colpani a proteggere la difesa. Empoli-Crotone doveva essere uno scontro diretto per la A e invece è quasi un testa-coda. Nel giorno dell'esordio in panchina di Marino, gli azzurri - guidati in mediana da Davide Frattesi e Samuele Ricci - vogliono i tre punti. Scintille in mediana tra Juve Stabia e Perugia, con Hans Nicolussi Caviglia che proverà a soffocare la regia di Alessandro Mallamo. In chiusura Pescara-Cosenza: i gol di Gennaro Borrelli e le chiusure di Davide Bettella saranno determinanti per gli abruzzesi.

La classifica scudetto LGI*:

1° CHIEVO 73

2° TRAPANI 67

3° LIVORNO 59

4° EMPOLI 56,5

5° PESCARA 54,5

6° VENEZIA 46,5

7° JUVE STABIA 36,5

8° PERUGIA 35,5

9° CROTONE 32

10° VIRTUS ENTELLA 30,5

11° ASCOLI 29

12° PISA 24

13° CREMONESE 22,5

14° PORDENONE 19,5

15° BENEVENTO 13

15° SPEZIA 12,5

17° SALERNITANA 7

18° COSENZA 4

19° FROSINONE 0,5

20° CITTADELLA 0

*1 punto per ogni Under 20 schierato (dall'inizio o a gara in corso), 0,5 punti per ogni Under 20 portato in panchina e non sceso in campo