Preview Serie B, Perugia-Juve Stabia: quanta Dea in campo!

La Serie B riprende il suo cammino a partire da questa sera, con il primo match valido per la 3^ giornata. Un campionato ricco di punti interrogativi, ancora lontano dallo svelare le squadre che lotteranno per la promozione e quelle che invece cercheranno di evitare la caduta in Serie C. Obiettivi che tutte le formazioni partecipanti al campionato cadetto cercheranno di raggiungere - chi più chi meno - puntando su giovani italiani. Nel weekend andrà dunque in scena un'altra giornata di Serie B all'insegna dei talenti targati La Giovane Italia, con molti Under 21 in campo come da prassi in questa categoria.

La partita LGI - Tra i match in programma per la 3^ giornata di Serie B, da tenere d'occhio in ottica LGI c'è Perugia-Juve Stabia. Le due squadre stanno attraversando momenti opposti (gli umbri sono a punteggio pieno, i campani ancora a quota zero), ma entrambe contano sui i giovani per i rispettivi obiettivi. In particolare, è al vivaio dell'Atalanta che le rispettive dirigenze hanno guardato con particolare interesse, assicurandosi alcuni talenti cresciuti a Zingonia. Il Perugia ha puntato sull'ex Pescara Christian Capone, la Juve Stabia sulle ali Alessandro Mallamo e Salvatore Elia. Tutti e tre dovrebbero giocare dall'inizio, ritrovandosi da avversari dopo tanti anni passati insieme nelle giovanili nerazzurre.

Le altre gare - Partendo dal match che aprirà il terzo turno della serie cadetta, contro lo Spezia il Pordenone potrà contare su Tommaso Pobega (partito alla grande nelle prime due giornate). Oltre ad i giocatori citati in precedenza altri due ex atalantini (il terzino Nadir Zortea e il centrocampista Andrea Colpani) potrebbero avere spazio nelle file Cremonese e Trapani (rispettivamente contro Pisa e Cittadella). Gianluca Scamacca sarà ancora uno dei riferimenti offensivi dell'Ascoli (contro il Livorno), così come il suo compagno di Under 20 Davide Frattesi è tra i papabile per la mediana dell'Empoli a Crotone. In casa Chievo si continua a puntare sui giovani (scontata la presenza di Salvatore Esposito in mezzo al campo, da valutare quella di Massimo Bertagnoli e Emanuel Vignato). I gialloblù giocheranno il derby contro il Venezia, la cui fascia destra della difesa dovrebbe essere presieduta dall'ex Toro Alessandro Fiordaliso. Sulla corsia opposta, infine, la Virtus Entella (impegnata in casa contro il Frosinone), dovrebbe presentare il talento scuola Inter Marco Sala.
Paolo Lora Lamia