Ranking A femminile: Zanoli in vetta, Cantore al goal

Ottava giornata di Serie A che stravolge la vetta della classifica e “regala” numerosi bonus-porta-inviolata. Zero, infatti, i goal subiti da Hellas Verona, Juventus e As Roma che vincono contro le rispettive avversarie. Pareggio, invece, quello tra Pink Bari ed Empoli Ladies: 0 a 0 il risultato finale tra le due squadre, i cui difensori accumulano lo stesso il +1 dovuto. Vittorie inaspettate per Sassuolo e Florentia che abbattono Inter e Milan.

CLASSIFICA-SQUADRE. Presiede ancora la classifica squadre per il maggior numero di LGI convocate la società friulana del Tavagnacco, che totalizza altri 12 punti portandosi a quota 82. Bene, come sempre, anche Hellas ed Inter, che si sorpassano a vicenda ogni weekend. A sorprendere, invece, è la Fiorentina, che grazie alla presenza in campo di Marta Mascarello e quelle in panchina di Chiara Ripamonti, Marta Morreale e Azzurra Corazzi (oltre alla solita Alice Tortelli) compie il record stagionale di cinque U21 convocate; con questo punteggio, la società viola riesce a superare Juventus, Milan e Florentia. Di seguito la classifica completa:

1Tavagnacco82
2Hellas75
3Inter74
4Sassuolo53
5Orobica47
6Pink41
7Roma39
8Empoli33
9Fiorentina25
10Juventus23
11Florentia16
12Milan16

 

TOP10. La nominiamo, ormai, da inizio stagione perché grazie al minutaggio e alla giovanissima età si è fin da subito acquattata in top10. Ed è arrivato finalmente il momento di balzare e strappare la prima posizione del ranking dalle mani di Benedetta Glionna. Di chi stiamo parlando? Di Martina Zanoli, difensore classe 2002 dell’Orobica che in 720 minuti ha collezionato ben 30 punti bonus. Sempre bene anche Paola Boglioni, che si conquista la quarta posizione.  Nono e decimo posto per Martina Lenzini e Maria Luisa Filangeri, che difendendo la porta neroverde avanzano anche grazie al bonus porta-inviolata.

LE NOTE DI GIORNATA. Al goal solo (ma ce lo facciamo bastare) Sofia Cantore, che con un +4.5 si approssima alla top20: 14 i suoi punti bonus e 257 i minuti giocati. Perde la stessa occasione, invece, Sara Baldi che sbaglia il rigore contro il numero uno dell’Orobica: Lia Lonni, che per questo è il primo portiere a guadagnare un +5 netto. Il portiere classe 2000, attualmente in 17esima posizione, detiene un punteggio di 15 e un minutaggio di 540’. Altra nota positiva, i primi 38 minuti di Miriam Longo: la scorsa stagione si era messa in mostra con la stessa maglia rossonera per essere una delle poche giovani in campo. Che sia arrivato il momento di riprendere la scia?

AMMONIZIONI, GIALLI, SOTTOLEVA. Qualche giallo sparpagliato qua e là che toglie -0.5 ma senza influenzare troppo la classifica. Punti aggiuntivi, invece, per i difensori di Hellas Verona, Bari, Empoli e AS Roma, tra cui spiccano Camilla Forcinella e Sara Mella, che si riescono a tenere stretta la top20. Bonus sottoleva anche per Ilaria Capitanelli e Serena Cortesi, che si stanno facendo sempre più spazio in massima serie.

Niente da aggiungere su questo ranking… ci tocca aspettare la prossima giornata: gli occhi sono puntati sulla gara tra Inter e AS Roma, ma potrebbe essere una bella gara anche quella tra Hellas Verona e Tavagnacco. Bando alle ciance… a parlare sarà il campo!