San Benedetto, il Genoa aspetta le sfidanti in semifinale

Una fresca mattinata invernale ha dato il là alla seconda edizione del torneo giovanile “Città di San Benedetto del Tronto”. La kermesse ha aumentato il suo prestigio grazie alla presenza dell’Hellas Verona, sesta (su otto) società di Serie A, che ha preso il posto dell’Ascoli.
Il girone A, composto da Sambenedettese, Inter, Genoa e Udinese, si è aperto con la sfida tra i ragazzi guidati da Sala e la squadra padrona di casa. I neroazzurri si sono imposti con un roboante 8-0, nel quale Re Cecconi è stato il mattatore mettendo a segno una doppietta. La seconda gara ha visto affrontarsi Genoa e Udinese. Match in questo caso più combattuto che ha visto i liguri imporsi per 3-2 grazie a uno scatenato Venturino. Nel pomeriggio la compagine di casa ha venduto cara la pelle, perdendo contro l’Udinese per 5 reti a 3, ma dimostrando un notevole miglioramento rispetto al primo incontro, realizzando inoltre con Renzo un gol di pregevole fattura. La sfida tra Inter e Genoa – vincitrice della scorsa edizione – è stata molto combattuta tanto che per deciderla c’è stato bisogno di una prodezza di Romano. Grazie a questi primi risultati, la squadra di Cipani è già qualificata alle semifinali rendendo così infuocato lo scontro tra Inter e Udinese appaiate a 3 punti.
Il girone B è stato inaugurato da Atalanta e Pescara che hanno dato vita ad un incontro scoppiettante condito da 8 reti e vinto dai bergamaschi 6-2. L’ultima sfida della mattinata è stata quella tra Verona e Sassuolo che ha regalato la prima sorpresa vedendo uscire vincitori gli emiliani col punteggio di 2-1. Il secondo round per questo raggruppamento ha visto affrontarsi le due deluse delle prime gare, ovvero Pescara e Sassuolo. I due team hanno dato vita a un incontro maschio e spigoloso finito in parità, a reti inviolate. La vittoria al fotofinish ottenuta dal Verona contro l’Atalanta ha rimandato tutte le sentenze per questo girone a domani, mantenendo ancora vive le speranze di semifinale per tutte e quattro le contendenti.

Di seguito riportiamo tutti i risultati odierni con i relativi marcatori e le classifiche parziali dei due raggruppamenti:
Sambenedettese – Inter 0-8 (2’pt Poropat, 5’pt Bertagnon, 9’ pt Re Cecconi, 13’ pt Manzoni, 21’ pt Marchetti, 24’ pt Re Cecconi, 5’ st Pasqual, 11’ st Sotgia)
Genoa - Udinese 3-2 (10’ pt Camilletti, 21’ pt Venturino, 1’ st Venturino, 3’ st rig. Dario, 8’ st rig. Dario)
Pescara – Atalanta 2-6 (18’ pt Berra, 19’ pt Mendicino, 23’ pt Berra, 10’ st Di Paolo, 18’ st Baldo, 20’ st Ricciardi, 24’ st Benvenuti G. ,26’ st Benvenuti G.)
Hellas Verona – Sassuolo 1-2 (4’ st Petito, 15’ st Negri, 19’ st Agbonifo)
Sambenedettese – Udinese 3-5 (2’pt Scaramelli, 5’ pt Dario, 23’ pt Leoni, 27’ pt Dario, 2’ st Bonutto, 3’ st Quinzi, 24’ st Dario, 27’ st Renzo)
Inter – Genoa 0-1 (10’ st Romano)
Pescara – Sassuolo 0-0
Atalanta – Hellas Verona 1-2 (14’ st Telalovic, 22’ st Ogomegbunam, 26’ st Agbonifo)

Classifiche
Girone A: Genoa 6; Inter e Udinese 3; Sambenedettese 0.
Girone B: Sassuolo 4; Hellas Verona e Atalanta 3; Pescara 1.

Pietro Tassin