Serie B, Juve Stabia-Livorno: talento sulle corsie esterne

Un nuovo weekend è alle porte, con la Serie B pronta ad appassionare tifosi e addetti ai lavori. In programma la 30^ giornata: l'ennesimo capitolo di un romanzo che quest'anno si sta rivelando avvincente come poche altre volte è successo nell'epoca moderna. Un mix di emozioni, equilibrio e risultati sorprendenti, reso ancora più gustoso dalla presenza di una serie di giovani rampanti. Talenti Under 20 ai quali è stato dato spazio e che hanno sfruttato ogni occasione, dimostrando di meritarsi pienamente questa categoria. Ragazzi seguiti passo dopo passo da La Giovane Italia, attenta nel valutare quali club di B stiano puntando maggiormente sulla freschezza della gioventù e quali meno. In questo senso, ha istituito una sorta di "scudetto LGI". Nel corso delle 38 giornate di campionato, ad ogni squadra verrà assegnato un punto per ogni Under 20 mandato in campo (dall'inizio o a gara in corso) e 0,5 punti per ogni Under 20 portato semplicemente in panchina. Sommando questi punti, verrà fuori settimanalmente una classifica che determinerà per ogni giornata la "partita LGI", ovvero la sfida tra le formazioni che occupano le posizioni più alte in questa speciale graduatoria.

La partita LGI - Per questo fine settimana, la sfida scelta da La Giovane Italia è Juve Stabia-Livorno. Due squadre in lotta per la salvezza, ma che nella graduatoria LGI occupano posizioni importanti (settimo posto per le vespe, quarto per gli amaranto). Formazioni che puntano sulla linea verde soprattutto per quanto riguarda le corsie esterne, avendo in quella zona di campo i loro talenti più splendenti. Nella compagine stabiese si sta mettendo in mostra Salvatore Elia, in rete nell'ultima giornata contro il Pescara, mentre Enrico Delprato è ormai un punto fermo nello scacchiere livornese. Da citare anche altri ragazzi che stanno trovando spazio, come il centrocampista scuola Atalanta Alessandro Mallamo - ora metronomo della Juve Stabia - e il portiere Alessandro Plizzari, che sta difendendo nel migliore dei modi la porta amaranto. Nella formazione toscana, infine, potrebbe giocare ancora Gennaro Ruggiero, centrocampista che ha esordito in B pochi giorni fa contro il Cittadella.

Speranze di salvezza e sogni di promozione diretta s'incrociano in Trapani-Pordenone, sfida in cui i giovani avranno un ruolo determinante. I siciliani dipendono molto dalle parate di Marco Carnesecchi, decisivo con un paio di miracoli per lo 0-0 strappato al Frosinone nell'ultimo turno di campionato. I ramarri, dal canto loro, sono trascinati dall'inizio della stagione da Tommaso Pobega (autore di 4 gol e 3 assist in 22 partite). L'esito di questo duello all'insegna della gioventù può indirizzare, in un senso o nell'altro, questa interessante partita.

Trovare la prima vittoria post lockdown contro la capolista. Questo è l'obiettivo dell'Empoli, atteso dalla sfida casalinga contro il Benevento. Gli azzurri hanno un impegno decisamente proibitivo, ma in queste prime settimane dopo la ripresa può succedere di tutto. Inoltre talenti come Samuele Ricci e Davide Frattesi sono ansiosi di tornare a rendere come sanno dopo il passaggio a vuoto con lo Spezia. Due ragazzi su cui Marino conta molto per andare all'assalto della formazione di Filippo Inzaghi.

I possibili esordi - Anche questo turno potrebbe riservare a qualche ragazzo l'emozione della prima partita di Serie B della carriera. In vista della sfida contro l'Entella, il tecnico della Salernitana Ventura ha convocato il difensore classe 2000 Gioacchino Galeotafiore. Seconda chiamata consecutiva con i grandi: potrebbe essere la volta buona per calciare per la prima volta i campi del torneo cadetto. Linea verde anche per il Cosenza, con il tecnico Occhiuzzi che ha convocato due giovani del vivaio per la sfida contro la Cremonese. Si tratta del difensore Giovanni Aceto e dell'attaccante Gianluigi Sueva: forze fresche per continuare ad inseguire l'obiettvo salvezza.

La classifica scudetto LGI*:

1° CHIEVO 95

2° PESCARA 86

3° TRAPANI 85

4° LIVORNO 80

5° EMPOLI 73,5

6° VENEZIA 64

7° JUVE STABIA 47

7° PERUGIA 46,5

9° ASCOLI 44,5

10° CROTONE 43,5

11° VIRTUS ENTELLA 42,5

12° CREMONESE 41,5

13° PISA 37,5

14° PORDENONE 26,5

15° BENEVENTO 24

15° SPEZIA 13

17° SALERNITANA 8

18° COSENZA 7,5

19° FROSINONE 5

20° CITTADELLA 1

*1 punto per ogni Under 20 schierato (dall'inizio o a gara in corso), 0,5 punti per ogni Under 20 portato in panchina e non sceso in campo