Serie B, Pescara-Empoli: Melegoni e Frattesi, a voi due

Neanche il tempo di ricaricare le batterie dopo l'ultima e avvincente giornata, che la Serie B deve rituffarsi in un nuovo turno di campionato. Questa sera è in programma la 31^ giornata, con partite importanti e delicate sia in testa che in coda alla classifica. Match che possono dare ulteriori scossoni ad un campionato vietato ai deboli di cuore. Non mancheranno come al solito in campo tanti Under 20, ormai una parte integrante del campionato cadetto. Una "linea verde generalizzata" che non può fare che piacere a La Giovane Italia, molto attenta a quali squadre della B puntino maggiormente sui giovani. In questo senso, ha istituito una sorta di "scudetto LGI". Nel corso delle 38 giornate di campionato, ad ogni squadra verrà assegnato un punto per ogni Under 20 mandato in campo (dall'inizio o a gara in corso) e 0,5 punti per ogni Under 20 portato semplicemente in panchina. Sommando questi punti, verrà fuori settimanalmente una classifica che determinerà per ogni giornata la "partita LGI", ovvero la sfida tra le formazioni che occupano le posizioni più alte in questa speciale graduatoria.

La partita LGI - Per questo turno di campionato La Giovane Italia ha scelto una "sfida totale", per gli obiettivi stagionali così come per i tanti giovani utilizzati. Si tratta di Pescara-Empoli: due squadre ancora in corsa per i playoff, che occupano rispettivamente il secondo e il quinto posto nella graduatoria LGI. Un match che vedrà confrontarsi due tra i centrocampisti più promettenti del campionato, ovvero il pescarese Filippo Melegoni - dotato di qualità e visione di gioco - e l'empolese Davide Frattesi, determinante con la sua fisicità e i suoi inserimenti in avanti. Altri due talenti, invece, non saranno disponibili per questo match: il difensore del Pescara Davide Bettella per squalifica e il centrocampista dell'Empoli Samuele Ricci per infortunio. La formazione abruzzese ha però anche altri ragazzi su cui fa spesso affidamento, come il terzino Gabriele Zappa e l'attaccante Gennaro Borrelli. In casa empolese, infine, scalpita il terzino classe 2001 Francesco Donati per esordire nel calcio dei grandi.

La 31^ giornata di Serie B sarà aperta da Salernitana-Cremonese, due squadre reduci da un turno negativo e a caccia di punti per i rispettivi obiettivi (playoff e salvezza). Una partita speciale per Gianluca Gaetano, talento cresciuto nel Napoli e arrivato a Cremona nel mercato di gennaio. Il trequartista classe 2000 ha già dimostrato il suo valore, totalizzando 1 gol e 2 assist in 9 partite. Il suo derby personale contro la Salernitana potrebbe stimolarlo ulteriormente, per cercare di trascinare i grigiorossi alla vittoria.

Un altro derby campano in programma, in questo caso reale e che non riguarda un solo giocatore, è Benevento-Juve Stabia. Fermare la capolista, che è anche una conterranea, rappresenta uno stimolo non da poco per le vespe. C'è da aspettarsi una gara giocata con il coltello tra i denti dalla formazione stabiese, in cui potrebbero brillare per l'ennesima volta due talenti scuola Atalanta ovvero Alessandro Mallamo e Salvatore Elia.

Possibile volto giovane nel centrocampo del Chievo. In vista della sfida casalinga contro il Frosinone, il tecnico Aglietti potrebbe proporre dal primo minuto Salvatore Esposito. L'ex Spal, sempre titolare nelle prime giornate di campionato, ultimamente sta trovando spazio per lo più a gara in corso. La sfida contro i ciociari, in cui le sue qualità tecniche possono fare la differenza, può permettere ad Esposito di guadagnare posizioni nelle gerarchie del centrocampo clivense.

Vietato fermarsi in casa Trapani. Dopo il clamoroso 3-0 inflitto al Pordenone, i siciliani devono continuare a fare punti se vogliono sperare nella salvezza. In programma il delicato scontro diretto con il Cosenza: match in cui avranno un ruolo importante il portiere Marco Carnesecchi e il centrocampista Andrea Colpani, tra i migliori nelle ultime uscite dei granata. Le parate di Carnesecchi e la fisicità di Colpani possono regalare al Trapani ulteriori chance di rimanere in B.

I possibili esordi - Ormai manca solo la matematica per la promozione in A del Benevento. Una situazione dunque tranquilla, che può consentire al tecnico Inzaghi di far esordire qualche giovane. In lizza ci sono i difensori Francesco Rillo e Christian Pastina, da tempo aggregati alla prima squadra. Due possibili debutti, in un turno di campionato in cui come al solito non mancheranno le sorprese.

La classifica scudetto LGI*:

1° CHIEVO 97,5

2° PESCARA 90,5

3° TRAPANI 88,5

4° LIVORNO 84,5

5° EMPOLI 75,5

6° VENEZIA 66

7° JUVE STABIA 48,5

7° PERUGIA 48,5

9° ASCOLI 47

10° CROTONE 46

11° VIRTUS ENTELLA 44,5

12° CREMONESE 44

13° PISA 38,5

14° PORDENONE 28

15° BENEVENTO 25,5

16° SPEZIA 13

17° SALERNITANA 9

18° COSENZA 8

19° FROSINONE 5

20° CITTADELLA 1

*1 punto per ogni Under 20 schierato (dall'inizio o a gara in corso), 0,5 punti per ogni Under 20 portato in panchina e non sceso in campo