Serie B, Trapani-Pescara: reunion di talenti ex Atalanta

La Serie B 2019/20 entra nella sua fase cruciale, proponendo per questa sera la 36^ giornata. Un turno con diverse partite non adatte ai deboli di cuore, tra scontri diretti in testa e in coda alla classifica e match che mettono di fronte squadre in situazioni diverse di graduatoria. Una serata di calcio caratterizzata come al solito da tanti talenti Under 20 protagonisti sul rettangolo verde. Quella di puntare sui giovani è ormai una piacevole costante del campionato cadetto, che non può che far piacere a La Giovane Italia. Per osservare meglio quali squadre puntino maggiormente sulla linea verde, fin dall'inizio dell'anno ha istituito una sorta di "scudetto LGI". Nel corso delle 38 giornate di campionato, ad ogni squadra verrà assegnato un punto per ogni Under 20 mandato in campo (dall'inizio o a gara in corso) e 0,5 punti per ogni Under 20 portato semplicemente in panchina. Sommando questi punti, verrà fuori settimanalmente una classifica che determinerà per ogni giornata la "partita LGI", ovvero la sfida tra le formazioni che occupano le posizioni più alte in questa speciale graduatoria.

La partita LGI - Per il terzultimo turno di Serie B, è stata Trapani-Pescara come partita di cartello in ottica La Giovane Italia. Due squadre in piena corsa per i playout, che fin dalle prime giornate hanno deciso di perseguire l'obiettivo salvezza puntando molto su talenti promettenti. In questa sfida non mancano i ragazzi scuola Atalanta, che si ritrovano dopo aver condiviso tante esperienze a livello giovanile a Zingonia. Il Trapani punta forte sulla sicurezza tra i pali di Marco Carnesecchi e sul dinamismo in mediana di Andrea Colpani, mentre il Pescara si affida alle doti difensive di Davide Bettella e alle geometrie in mezzo al campo di Filippo Melegoni. Da citare in casa abruzzese anche Gabriele Zappa, moto perpetuo che sulle corsie esterne garantisce copertura in fase difensiva ma anche grande presenza in avanti.

Ascoli-Pordenone non è solo il confronto tra obiettivi diversi - la salvezza per i marchigiani, i playoff per i friulani -, ma anche la sfida tra due dei migliori talenti della Serie B. La formazione bianconera dipende molto a livello offensivo dalla verve realizzativa di Gianluca Scamacca, mentre i ramarri tra le linee possono contare su quello splendido mix tra quantità e qualità che risulta Tommaso Pobega. Due ragazzi che, già nella prossima stagione, potrebbero assaporare il gusto della massima serie.

Per rientrare nella corsa playoff ed evitare clamorosi ed impensabili guai in classifica, il Chievo deve conquistare i tre punti contro il Cittadella. Per raggiungere questo risultato sarà fondamentale il contributo offensivo di Emanuel Vignato, già decisivo all'andata con il gol del definitivo 1-1. Con Giaccherini out per infortunio, il classe 2000 dovrà illuminare la manovra offensiva con qualità e imprevedibilità.

Un altro match importante per gli spareggi promozione è Salernitana-Empoli, con i granata che attualmente vantano 3 punti di margine sugli azzurri. Una sfida che si annuncia molto combattuta nella zona nevralgica del campo, dove serviranno intensità e geometrie. Doti che in casa Empoli possono garantire Davide Frattesi e Samuele Ricci: ormai due punti fermi nell'undici di Pasquale Marino.

I possibili esordi - Anche in questa giornata, alcuni talenti Under 20 potrebbero collezionare la loro prima presenza in B. Nell'Ascoli figura tra i convocati Emanuele Maurizii, terzino sinistro classe 2001. Dopo varie convocazioni con la prima squadra, l'ex Primavera potrebbe finalmente esordire contro il Pordenone. Stesso discorso per Davide Gentile, terzino del 2003 in forza al Benevento.

La classifica scudetto LGI*:

1° LIVORNO 117,5

2° CHIEVO 112,5

3° PESCARA 106,5

4° TRAPANI 106

5° EMPOLI 84,5

6° VENEZIA 74

7° JUVE STABIA 60

7° ASCOLI 60

9° PERUGIA 58,5

10° CREMONESE 57

11° VIRTUS ENTELLA 53

12° CROTONE 52,5

13° PISA 46,5

14° BENEVENTO 38,5

15° PORDENONE 35,5

16° SPEZIA 13

17° SALERNITANA 12,5

18° COSENZA 10,5

19° FROSINONE 5,5

20° CITTADELLA 1

*1 punto per ogni Under 20 schierato (dall'inizio o a gara in corso), 0,5 punti per ogni Under 20 portato in panchina e non sceso in campo