Serie D, day 12: Il Castrovillari fa valere … La Ragione!

Dodicesimo appuntamento con il nostro viaggio nel magico mondo della Serie D, con le migliori storie under raccolte qua e là lungo lo stivale.

Il protagonista indiscusso di giornata è Domenico La Ragione, classe 2001 del Castrovillari (girone I).  Etichettarlo come centrocampista  (come hanno fatto in tanti in passato) potrebbe essere riduttivo visto che è proprio in attacco che il ragazzo nativo di Olevano sul Tusciano sta regalando grandi soddisfazioni alla formazione allenata da Sasà Marra.

Gli ultimi sette giorni "Mimmo" non li scorderà tanto facilmente. Prima un gol prestigioso nel colpaccio in casa del Messina al San Filippo cui ha fatto seguito la fragorosa doppietta interna che ha regalato altri tre punti ai lupi contro la Cittanovese. Il tutto condito anche da un rigore procurato e da altre giocate degne di nota per la categoria.

Categoria che l'atleta campano ha raggiunto con un percorso abbastanza lungo: partito dalle giovanili della "Emanuele Belardi" di Eboli, è stato proprio l'ex portiere ha segnalarlo alla Reggina che lo ha accolto nella Berretti prima del prestito alla Vibonese. Il Castrovillari, terza esperienza in Calabria, potrà diventare adesso il suo vero trampolino di lancio verso il calcio "dei grandi" dove con il suo fisico prestante e le sue doti di realizzazione potrà continuare a regalare soddisfazioni ai sostenitori rossoblù.

Ma l'ultima giornata di Serie D ci consente di schierare, a parte La Ragione, una top 11 di tutto rispetto.  Partendo dalla prestazione superlativa di un portiere, quel Francesco Masinara del Sasso Marconi (girone D) che grazie ad un rigore parato allo scadere regala ai suoi il pari nella sfida contro la Correggese in uno dei tanti derby emiliani della stagione.

All'estremo difensore fanno seguito poi altri dieci talenti under (tutti nati nel 2001) andati a segno negli ultimi 90 minuti con le rispettive squadre. Da Nord a Sud segnaliamo Romeo Giovannini del Savona ed Eric Tivegna della Fezzanese (girone A); Matteo Pasinato dell' Este, Filippo De Paoli dell'Union Feltre ed Andrea Miatton del Legnago (girone C);  Vincenzo Lisi del Mantova (girone D); Romano Puglielli dell'Avezzano (girone F);  Simone Nannola della Fidelis Andria e Matteo D'Agostino del Team Altamura (girone H); Francesco Pio Orlando dell'ACR Messina (girone I).

Tutti questi ragazzi hanno compiuto un balzo in avanti all'interno del nostro ranking. Chi avrà scalato il maggior numero di posizioni? Chi avrà conquistato la testa della graduatoria? Scopritelo insieme a noi nei prossimi appuntamenti de La Giovane Italia dedicati alle emozioni della Serie D.