U15: Torino e Genoa, una ghiotta chance per scappare via

Torino e Genoa continuano a volare nel girone A, nell’ultimo turno le due formazioni hanno centrato l’ennesimo successo stagionale affermando, e confermando, la propria superiorità. I granata hanno risolto la pratica toscana senza troppi patemi d’animo, se pur vincendo di misura contro l’Empoli (1-0) grazie ad una rete del solito Ashenafi Jarre. Il grifone, invece, ha letteralmente passeggiato nella Capitale rifilando alla formazione di Tommaso Rocchi un pesante 1-4 che gli ha permesso di accelerare il passo spedendo i biancocelesti a -5. Gli accoppiamenti che propone il calendario per questa giornata potrebbero incidere in modo rilevante sul prosieguo della stagione e così, Torino e Genoa si ritrovano tra le mani un’occasione da non gettare al vento. Il Toro è impegnato nella trasferta tra le mura amiche del Livorno penultimo della classe, mentre i rossoblu ospiteranno la Virtus Entella fanalino di coda del raggruppamento e con il peggior attacco del campionato. Ma non finisce qui… Le quattro inseguitrici, ovvero Lazio, Sampdoria, Parma e Juventus, si incroceranno tra di loro in due big match da tenere sott’occhio. La formazione biancoceleste (terza) proverà a riscattare la debacle di domenica scorsa sul campo della "vecchia signora" (sesta). Crociati (quarti) e blucerchiati (quinti) saranno invece i protagonisti dell’altra super sfida. Qualunque sia il risultato al triplice fischio di queste due partite, Torino e Genoa potranno comunque sorridere, sempre che abbiano battuto le proprie avversarie. E se poi, come direbbero i bookmakers, Juventus-Lazio e Parma-Sampdoria dovessero concludersi con un segno "x", i tecnici Andrea Menghini e Giuseppe Gemiti potrebbero considerare quasi chiuso il discorso playoff, in modo da concentrarsi unicamente su uno splendido testa a testa per conquistare il trono del girone.