Under 15, Girone B: un campionato tutt’altro che scontato

Letteralmente clamoroso quanto avvenuto lo scorso weekend nel girone B. Delle prime quattro squadre nessuna ha centrato il successo, risultati di cui possono senza dubbio sorridere le inseguitrici. Il match che più ha sorpreso è stato quello tra Inter e Cremonese, sfida testa-coda dal risultato, almeno sulla carta, scontato. Ed invece la formazione biancorossa è riuscita a strappare un punto in casa della capolista nerazzurra grazie al punteggio di 0-0. Il Milan secondo in classifica avrebbe potuto approfittare del mezzo passo falso dei cugini, ma Zeroli e compagni si sono visti stoppare sull’1-1 da un Brescia che continua a rincorrere il sogno playoff. Il Cagliari, momentaneamente sull’ultimo gradino del podio, ha avuto la chance di compiere un bel salto in avanti, ed invece, anche i sardi hanno impattato per 2-2 nella sfida interna contro l’Udinese. Il big match di giornata, ovvero quello tra Hellas Verona e Bologna, rispettivamente quinta e quarta forza del campionato, è andato oltre le aspettative con un incredibile 5-1 rifilato dagli scaligeri alla compagine rossoblu. In questo weekend l’Under 15 non scenderà in campo a causa del turno di stop predisposto dalla federazione, ma alla ripresa delle ostilità lo spettacolo è garantito. Domenica 23 febbraio, giorno in cui si riprenderà a fare sul serio, il calendario ci offre un menù davvero succulento. L’Inter sarà di scena a Venezia, il Milan cercherà di rimanere in scia e, perché no, tentare l’aggancio, ma sarà tutt’altro che semplice conquistare il bottino pieno in casa dell’Atalanta. Altra sfida di cartello è quella tra Brescia ed Hellas Verona, con in palio tre punti pesantissimi in vista della corsa per un posto playoff.