Under 15 serie A e B, la top 11 del ranking LGI

Continuano le top targate La Giovane Italia in base a quelli che sono i punteggi accumulati nei nostri ranking. Ci teniamo a specificare che i valori considerati sono quelli maturati fino alla 18esima giornata di campionato perché da quel momento in poi non tutte le squadre sono scese in campo. Il modulo scelto è un'offensivo 4-2-3-1 per sfruttare al meglio le qualità dei talenti classe 2005 (e non solo...)
Tra i pali di questa vera e propria armata troviamo Giovanni Stellato, estremo difensore del Frosinone. Una stagione da incorniciare per il numero 1 ciociaro, se la formazione di Carinci continua a sognare, il merito è anche e soprattutto delle sue parate. Il numero 12 è invece Davide Bulgarelli, portiere che milita del Perugia. Difesa a quattro con Andrea Bellini del Livorno e il classe 2006 Antonio Castaldo del Cittadella sulle fasce. Duo centrale composto da Simone Ienco della Roma, utilissimo a Tanrivermis per il secondo ruolo che può ricoprire, ovvero quello di terzino sinistro, e Francesco Oddi del Frosinone, un altro di quei giocatori a cui Carinci non può rinunciare. In panchina siedono i due esterni mancini Marco Orfano del Lecce e Tommaso Raineri dello Spezia. Mediana tutta ligure con Kevin Giuseppe Leone della Sampdoria e Luca Lipani del Genoa: qualità, quantità e diversi gol al servizio di questo ideale undici, con il super Aaron Ciammaglichella del Torino pronto a subentrare. Trequarti "giovanissima" e piena di talento. Sulla destra agisce il 2006 del Crotone Francesco Greco, mentre centralmente troviamo un altro 2006, ma dell'Atalanta, vale a dire Abiye Guerrini. Sulla corsia di sinistra Fabrizio Marazzotti è pronto a spaccare in due la difesa avversaria. Anche se di base intermedio di centrocampo, la stella giallorossa attacca perlopiù sulla fascia mancina, con meno compiti difensivi e maggiore libertà di offendere. Il suo rincalzo potrebbe essere Tommaso Casagrande del Genoa. La punta di questo diamante è rappresentata dal bomber del Torino Ashenafi Jarre. Pronti a fornire il proprio apporto alla causa troviamo Alessandro Vinciguerra del Cagliari e Giacomo Marconi del Parma.