Under 16 B, la top 11 del ranking LGI

Prosegue il viaggio tra i migliori profili del campionato Under 16. È la volta del girone B, torneo molto equilibrato che vede in vetta l'Atalanta con 44 punti, seguita dal Bologna a quota 42 e Spal a quota 41.

PORTIERI

Nel 3-4-2-1 occupa i pali Andrea Costanzo, estremo difensore del Cagliari, che sta contribuendo con ottime prestazioni e piazzati neutralizzati alla disputa di un campionato più che tranquillo per i sardi. Panchina per Lapo Nava: il portiere del Milan si sta rendendo protagonista di una super stagione, testimoniato anche dalle 18 reti incassate che ne fanno la miglior difesa del campionato insieme all'Atalanta.

DIFENSORI

Nello scacchiere dei tre centrali presidia la zona di destra Joseph Mustapha Abdalla, difensore della Spal e della Nazionale molto duttile, che può giostrare anche da terzino. Si tratta di un calciatore di piede destro forte di testa e bravo in fase di marcatura, con ottimi margini di miglioramento. Ancora Spal protagonista: la zona centrale è occupata da Gianluca Santini, giocatore dall'assoluta affidabilità, attento in fase di uno contro uno ed equilibrato a guidare il reparto. Completa il pacchetto difensivo Mattia Rigo, difensore centrale di piede sinistro molto promettente: il calciatore si sta rivelando una pedina inamovibile nella formazione gialloblu dell'Hellas Verona. Siedono in panchina Alessio GueriniIacopo Regonesi, rispettivamente difensore centrale ed esterno basso, entrambi di proprietà dell'Atalanta.

CENTROCAMPISTI

Nella linea a quattro di centrocampo è ancora la squadra bergamasca a dominare: sulla corsia di destra vi è Nicolò Biral, uomo in più della Dea, che da questa stagione sta dando il suo meglio lungo la fascia, mettendo a referto numerose reti; i due centrali sono Cher Ndour, anch'egli neroazzurro, giocatore completo, bravo tecnicamente e dotato di un gran calcio, e Jacopo Casadei, calciatore dalle spiccate doti offensive, molto bravo in fase di conclusione e veloce in fase di dribbling; sulla corsia sinistra troviamo invece un sotto età, Filippo Saiani di proprietà della Spal, sempre pericoloso in fase offensiva e determinante quando c'è da crossare. In panchina è vivo il derby fra la mezzala dinamica e tecnica Federico Motti (Inter) e la fantasia del trequartista Gabriele Alesi (Milan).

ATTACCANTI

A supporto dell'unica punta Antonio Raimondo, attaccante del Bologna, quest'anno assoluto protagonista del secondo posto della sua squadra guidata dal bomber a suon di reti, troviamo due talenti puri e cristallini: Francesco Dell'Aquila, trequartista mancino della Spal, calciatore tutto estro e fantasia con una tecnica superiore alla media e un gran fiuto del gol; Andrea Mazia, trequartista o seconda punta di proprietà del Bologna, abilissimo nel dominio della palla e a creare superiorità numerica, efficientissimo soprattutto in rifinitura. Pronti a subentrare ci sono Giacomo Zanotel (Pordenone), attaccante esterno dalla grande qualità, e Leonardo Rossi (Milan), bomber di razza, bravo a battagliare con i difensori per trovare lo spazio e concludere a rete.